Malpensa “in vetrina” a Chicago

Anche quest’anno SEA, la società di gestione degli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate, sarà presente al World Routes 2014. L’evento, che si svolge a Chicago tra il 21-23 settembre, favorisce l’incontro tra le compagnie aeree e gli aeroporti per la promozione e lo sviluppo di nuovi collegamenti di servizi passeggeri e Cargo.
SEA sarà presente per la prima volta con un proprio stand dove, insieme ad EXPLORA , la Destination Management Organization (DMO) ufficiale di Expo Milano 2015 con la quale ha di recente iniziato una collaborazione, promuoverà non solo i servizi degli scali di Milano Malpensa e Milano Linate, ma anche la Destinazione Expo Milano 2015 e tutte le attività di promo-commercializzazione attivate proprio in occasione dell’Esposizione Universale.
Andrea Tucci, Direttore Sviluppo Business Aviation di SEA, ha dichiarato: “Routes 2014 rappresenta per noi una vetrina internazionale ed un’occasione unica per promuovere i nostri servizi presso l’aviation community. Quest’anno in particolare abbiamo la possibilità di comunicare quanto SEA ha realizzato e realizzerà in termini di accessibilità, servizi di accoglienza e facility, oltre ad una rinnovata offerta commerciale determinata dal profondo restyling e dall’apertura di nuove aree del terminal 1 ai passeggeri, che sottolineano i valori del design e dell’eleganza del Made in Italy. Abbiamo già, confermati in agenda, 40 appuntamenti per far conoscere le opportunità e i servizi che le nostre infrastrutture offrono”.

In particolare Milano Malpensa si presenterà all’appuntamento di Expo 2015 con una piastra commerciale profondamente rinnovata di oltre 23.000mq complessivi, con i top luxury brand nazionali ed internazionali (da Hermès a Gucci, Bottega Veneta, Giorgio Armani, Bulgari e Tod’s solo per citarne alcuni). Inoltre, partiranno i lavori per la costruzione della stazione al Terminal 2, che agevolerà ulteriormente l’accesso all’aeroporto di Milano Malpensa.

Principale obiettivo è quello di far crescere la presenza di vettori internazionali sui nostri scali e quest’anno puntiamo a sviluppare ulteriormente i collegamenti ed il traffico dall’estremo Oriente e dalla Cina, anche grazie ai servizi dell’iniziativa  “Chinese friendly airport” concepiti per i passeggeri cinesi, oltre a consolidare la presenza dei vettori che operano già nei nostri aeroporti.
Routes :
300 vettori presenti
200 enti di promozione turistica
800 aeroporti
3 giorni di incontri

Be Sociable, Share!
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *