Varese News

Coronavirus nel lodigiano, salgono a tre i contagiati

Oltre all'uomo di 38 anni, per il quale nella notte era risultato positivo il test effettuato all'ospedale di Codogno, risultano esserci altre due persone che hanno contratto il virus. Si tratta della moglie e di una terza persona

Controlli coronavirus in aeroporto

Oltre all’uomo di 38 anni, per il quale nella notte era risultato positivo il test effettuato all’ospedale di Codogno, risultano esserci altre due persone che hanno contratto il virus. Si tratta della moglie e di una terza persona. A comunicarlo è l’agenzia Ansa.

Il contagio è emerso dopo che nella notte sono stati avviati d’urgenza i controlli su tutta la catena di contati avuti dal 38enne. Le persone che sono state a contatto con il paziente sono in fase di individuazione e sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie.

Intanto Regione Lombardia ha annunciato che si terrà oggi, venerdì 21 febbraio, alle 12.30, la conferenza stampa per fare il punto sul caso di Coronavirus registrato nel lodigiano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore