Varese News

“Treni cancellati e più affollati”

Una lettera firmata dai Comitati di pendolari della Lombardia ma anche da quelli della linea Domodossola Arona per contestare le decisioni assunte da Trenord in questi giorni di emergenza "da coronavirus"

Trenord treno stazione pioggia maltempo

Una lettera firmata dai Comitati di pendolari della Lombardia ma anche da quelli della linea Domodossola Arona per contestare le decisioni assunte da Trenord in questi giorni di emergenza “da coronavirus”.

“In questi difficili giorni di diffusione del coronavirus in cui siamo tutti chiamati a collaborare senza inutili e dannosi isterismi ed allarmismi, Trenord dà ancora il peggio di sé.
Le pesantissime cancellazioni, oltre a creare forti disagi, determinano il venirsi a creare dell’unica situazione assolutamente da evitare: l’affollamento che non fa altro che aumentare l’esposizione dei viaggiatori al contagio. E questo atteggiamento evidenzia ancora una volta una grave responsabilità dell’Azienda. Si aggiunga poi che la trasparenza nella comunicazione lascia larghissimi margini di incertezza e incompletezza.
Cancellano treni perché c’è meno gente ed è più comodo ed economico fare meno corse? Cancellano per la “sanificazione” – che sia la volta buona che qualche treno viene pulito a fondo – o cancellano perché manca il personale?

In ogni caso le cancellazioni avvengono “a caso”, senza preoccuparsi di dare un assetto razionale al poco che resta. Questo non fa altro che confermare l’incapacità aziendale nel modificare i turni in tempi brevi, incapacità già dimostrata in periodi “normali”, figuriamoci in contesti di emergenza.

È opportuno che il Prefetto e il Presidente Fontana verifichino urgentemente la compatibilità della decisione presa da Trenord con l’ordinanza emessa di concerto con Il Ministro Speranza – evitare affollamenti che Trenord sta provvedendo a creare con le soppressioni.

Tutto passerà e, come diceva Don Camillo dagli altoparlanti nella chiesa allagata, “presto tornerà a splendere il sole”, ma non passerà il giudizio sempre più negativo sull’inadeguatezza di questa Trenord”.

Firmato:

Associazione Pendolari Novesi (APN)
Comitato Pendolari Como – Lecco
Comitato Pendolari Cremaschi Comitato
Pendolari della Bassa Bergamasca
Comitato Pendolari del Meratese
Comitato Pendolari Gallarate – Milano
Comitato Pendolari linea S6 Milano – Novara
Comitato Pendolari Romano
Comitato Viaggiatori e Pendolari della Milano – Asso
Comitato Viaggiatori S9/S11
Comitato Viaggiatori Trenord Nodo di Saronno
Coordinamento Provinciale Pendolari Pavesi

InOrario: Comitato Pendolari linea Mantova Cremona Milano
Pendolino della Brianza – S7 Besanino
Rappresentanti della linea Domodossola – Arona – Milano
#sbiancalafreccia UTP –
Utenti del Trasporto Pubblico Regione Lombardia
Rappresentanti Regionali dei Viaggiatori:
Francesco Ninno Stefano Lorenzi Giorgio Dahò Sara Salmoiraghi

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore