Anche al Falcone le lezioni si fanno online

Certo non si può fare una vera lezione di "sala" o di cucina dell'alberghiero, ma per il resto la scuola si è attrezzata per la formazione a distanza

bambini tablet
Certo non si può fare vere lezioni di “sala” o di cucina dell’alberghiero, ma per il resto ci si è attrezzati: l’Istituto Superiore Falcone di Gallarate, scuola statale con gli indirizzi tecnici (grafica e comunicazione), professionali (alberghiero enogastronomico e fotografico di servizi culturali e per lo spettacolo) e regionale (enogastronomico) in osservanza delle varie disposizioni governative e ministeriali è stato chiuso dal 24 al 29 febbraio ed è successivamente in stato di sospensione delle attività didattiche ed in regime di servizi minimi essenziali.
Fin dai primi giorni della settimana di chiusura sono state spontaneamente avviate dai docenti d’intesa con la dirigenza le attività di formazione a distanza, ed in seguito, in corso della seguente sospensione, sono state disposte in funzione di e-learning con circolare del Dirigente, anche anticipative delle note ministeriali.
Nel sito internet dell’Istituto sono riportate le numerose attività svolte come formazione a distanza (FAD) e che si sono articolate in varie modalità dalle videoconferenze, alle lezioni su Classroom che ai video YouTube, alcuni realizzati dagli stessi docenti (qui il canale), che grazie alla loro ripetibilità hanno avuto molteplici visualizzazioni.
«Gli studenti hanno anche dato prova di partecipazione e gradimento del servizio offerto» dicono dalla scuola. «Questo ci compiace particolarmente perchè l’obiettivo della Scuola è essere vicina ai ragazzi ed alle famiglie in modo tale che loro sentano la presenza dell’Istituzione, in termini di funzione didattica e di solidarietà, evitando tuttavia di aggravare la tensione di questi giorni difficili».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore