Auguri a tutti i papà! Festeggiamoli insieme

Oggi la festa del papà si celebra a casa, dedicandosi tempo da spendere insieme, padri e figli, per giocare, coccolarsi, raccontarsi. Pubblichiamo i messaggi dei vostri bambini

papà

Come si celebra la festa del papà ai tempi del coronavirus? In casa, naturalmente.
E non è detto che sia un male. Perché sicuramente uno dei modi migliori per rendere onore alla ricorrenza è ritagliarsi del tempo da spendere insieme, padri e figli, per giocare, coccolarsi, raccontarsi, guardare un film o leggere una storia avventurosa.
E probabilmente ci saranno dei regalini da scartare, guardare o assaggiare.
Come vuole la tradizione molti bambini per l’occasione stanno preparando per i papà bigliettini o lavoretti, e forse anche qualche dolce, magari con il suggerimento virtuale delle maestre e la complicità pratica di mamme e nonni.

Chi volesse condividere con noi gli auguri speciali per il papà di casa può inviarli a bambini@varesenews.it oppure condividerli sul gruppo Facebook VareseNews Bambini: li pubblicheremo!

Di seguito alcuni suggerimenti di attività a tema che arrivano dal territorio.

Il bigliettino

La biblioteca comunale “Antonia Pozzi” di Laveno Mombello; in collaborazione con le maestre dell’Asilo Nido Comunale Girotondo, ha messo a punto il progetto Raccontami una storia”, che prevede una serie di appuntamenti legati alla lettura ma anche alla manualità con tutorial creativi, come questo, dedicato alla festa del papà.

Una storia da ascoltare

In occasione di questo 19 marzo la libreria itinerante di Fabiolandia, ferma a Malnate ma pronta a sostenere i bambini in caso di malinconia con le Favole al telefono, ha pensato di leggere per i bambini e i loro papà il libro “Ci pensa il tuo papà” di Mireille d’Allancé (edito da Babalibri). Un racconto dolcissimo da sentire, con le orecchie e con il cuore.

 

Leggere insieme

Generico 2018

Le libraie di Potere ai bambini propongono per la giornata due libri a tema: Chiedimi cosa mi piace”, di Bernard Waber (Terre di mezzo editore – da cui il disegno in apertura) e “Papà, mi prendi la luna, per favore?” del noto scrittore Eric Carle (Margherita edizioni). Per aderire all’iniziativa leggi qui.

di
Pubblicato il 19 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore