Partita di calcio: piccoli campioni contro coronavirus

Nel corto animato di Marco Cattaneo la partita è un’insieme di regole (sanitarie), valori (sportivi) e spirito di squadra (la comunità) per vincere tutti insieme

Una partita di calcio, anzi una finale di coppa del mondo: piccoli campioni contro coronavirus. In un’insieme di regole (sanitarie), valori (sportivi) e spirito di squadra (che poi è la comunità) indispensabile per vincere tutti insieme.
Questo il tema del corto animato nato dalla matita e dalla fantasia del giornalista di Sky Sport Marco Cattaneo dedicato a tutti i bambini e soprattutto ai piccoli calciatori, campioni in questi gironi di #IoRestoaCasa.

Quando sono arrivate le prime restrizioni a fine febbraio Marco Cattaneo era in montagna nella casa di famiglia in Val Vigezzo per il fine settimana. “Ho pensato che non era il caso di tornare a Milano e così ora sono bloccato qui in home working da oltre tre settimane. In fondo non mi è andata male”, racconta con riferimento alla moglie (bustocca) e ai tre figli di 9, 6 e 2 anni.

“Mentre i grandi facevano i compiti ho iniziato a disegnare e ho scoperto che con il telefonino si possono fare un sacco di cose – spiega – Anche un piccolo cartone animato”. Così, in questi giorni sospesi di vita casalinga, la naturale vocazione di Marco a raccontare storie di sport ai bambini (da qualche anno collabora con il campione Alessandro Costacurta – originario di Jerago con Orago, ricordiamolo – per la pubblicazione di “Zio Billy e i suoi amici”, libri per ragazzi che raccontano le storie dei grandi calciatori di oggi, edito da Salani),  ha trovato una nuova forma: il corto animato.

“Prima sono nati i disegni e con loro la storia, poi ho scritto il testo, l’ho montato e inviato alla redazione di Sky e ad alcuni amici.  Il video ha cominciato a girare nelle chat dei genitori e delle scuole calcio, riscuotendo un successo insperato”, afferma con orgoglio l’autore. Che non si ferma qui.

Mentre Sky ha rieditato e colorato il primo video,  è nato un secondo corto “molto più autobiografico”, ammette Marco Cattaneo, sulle avventure di tre fratellini che restano a casa con mamma e papà, sperimentando con fantasia e creatività nuovi modi di stare a casa e divertirsi, con forza e coraggio.

L’iniziativa è piaciuta anche all’editore Mondadori “pronto a creare un ebook assieme a Sky da regalare ai bambini con questi corti animati e alcuni giochi domestici, sempre legati al calcio”.
“Mi sembra giusto fare qualcosa per i bambini perché in queste settimane si stanno impegnando davvero tantissimo nello stare a casa, conservando sorrisi, fiducia e voglia di giocare”. Qualche regalo se lo meritano proprio i piccoli campioni!

di lidiaromeo@gmail.com
Pubblicato il 17 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore