Coronavirus: i nuovi positivi sono 105 nel Varesotto, 3.570 in Lombardia

Nella regione Lombardia il numero dei tamponi comunicato oggi è di 21.324. I nuovi positivi sono 3.570 per una percentuale pari al 16% di risultati positivi sul totale dei tamponi effettuati

Quattro tende per i tamponi drive

Secondo il report sulla diffusione del contagio di Regione Lombardia di lunedì 26 ottobre risultano 105 nuovi casi di cittadini positivi a SarsCov-2 nel Varesotto.

Ti stai chiedendo dove troviamo i dati di questo bollettino? Come mai non diciamo quanti tamponi fanno a Varese? Perché non comunichiamo quanti sono gli asintomatici? Sei convinto che “facciamo terrorismo”? Forse è meglio se prima di proseguire nella lettura leggi tutte le FAQ sul bollettino serale dei contagi


DATI PRINCIPALI
Nuovi tamponi positivi in provincia di Varese: +105
Nuovi positivi in Lombardia: +3570
Nuovi ricoveri per Covid in Lombardia: +133 (6% in più del totale dei ricoveri registrati fino a ieri)
Nuovi ricoveri in terapia intensiva: +11 (+4,6% in più del totale TI registrate fino a ieri)

RICOVERI A VARESE: Dopo un weekend intenso, oggi al pronto soccorso di Varese il lavoro, pur rimanendo tanto, è stato meno pressante. Rimane alta la percentuale di accessi per patologie e richieste di diversa natura ma sta aumentando di giorno in giorno la domanda di soccorso per sintomatologie simil Covid (si tratta di casi sospetti che vengono sottoposti a tampone e stanno in osservazione). Per questo motivo, la domanda di ricovero resta alta.
Nei reparti Covid dell’ospedale di Varese sono curati 160 pazienti a cui si aggiungono altri 15 in terapia intensiva. Nel pomeriggio si è svolta una nuova riunione dell’Unità di crisi della Sette Laghi che ha disposto l’apertura di nuovi letti di terapia intensiva. L’azienda è stata anche incaricata dalla Regione di gestire 17 letti di terapia intensiva all’ospedale in Fiera di Milano. Per questo fornirà medici e infermieri ma facendo squadra con l’ospedale Sacco e la Mater Domini di Castellanza. La scorsa settimana si era giunti ad un accordo con il sindacato per inviare 6 medici anestesisti e 18 infermieri. Per ogni letto di terapia intensiva occorrono un anestesista e 3 infermieri.

L’ANALISI DEI DATI: Per la provincia di Varese con la giornata di domenica si è conclusa una settimana record per numero di nuovi casi positivi emersi dai tamponi: da lunedì a domenica sono stati 2.847, il 140% in più rispetto ai sette giorni precedenti. Ha fatto molto scalpore il numero di 907 casi comunicati nella sola giornata di domenica ma è in realtà un dato che si è inserito perfettamente nel prevedibile trend di crescita settimanale: ormai lo sappiamo, i ritardi e il sovraccarico di lavoro dei laboratori determinano il fatto che non tutti i giorni vengano elaborati e comunicati lo stesso numero di tamponi. In provincia di Varese nella prima parte della settimana i numeri sono bassi e crescono molto nella seconda parte, soprattutto nel weekend. Il numero record della settimana appena passata ha registrato semmai un lieve rallentamento (+140% rispetto al +192% della settimana precedente). Ovviamente si tratta di un rallentamento in un quadro che resta di fortissima crescita del contagio e che non può essere valutato correttamente senza il dato del numero dei tamponi eseguiti che attualmente non viene diffuso.

Andamento settimanale dei tamponi positivi in provincia
Vista l’oscillazione del numero di tamponi comunicati quotidianamente, che non è mai uniforme nei giorni della settimana, abbiamo costruito una visualizzazione che permette di confrontare i dati comunicati giorno per giorno con quelli degli stessi giorni della settimana precedente. In provincia di Varese quelli comunicati al lunedì della settimana scorsa erano 206 questa settimana sono 105. È il 49% in meno. (Un dato in apparenza positivo ma è opportuno attendere un eventuale consolidamento nei prossimi giorni prima di trarre conclusioni poiché spesso ad influire ci possono essere ritardi nelle comunicazioni dei laboratori).

Nella regione Lombardia il numero dei tamponi comunicato oggi è di 21.324. I nuovi positivi sono 3.570 per una percentuale pari al 16% di risultati positivi sul totale dei tamponi effettuati. Le persone attualmente positive nella regione sono 50.325 (+2.342)

I dati di lunedì 26 ottobre in Lombardia

– i tamponi effettuati: 21.324, totale complessivo: 2.737.039
– i nuovi casi positivi: 3.570 (di cui 124 ‘debolmente positivi’
e 22 a seguito di test sierologico)
– i guariti/dimessi totale complessivo: 90.356 (+1.211), di cui 2.930 dimessi e 87.426 guariti
– in terapia intensiva: 242 (+11)
– i ricoverati non in terapia intensiva: 2.459 (+133)
– i decessi, totale complessivo: 17.252 (+17)

dati lombardia

L’andamento delle terapie intensive e dei ricoveri in Lombardia

Nuovi casi nelle province lombarde

Milano: 53.992 (+2023) di cui 960 a Milano città
Brescia: 19.695 (+177)
Bergamo: 17.283 (+113)
Monza e della Brianza: 12.736 (+439)
Pavia: 8.555 (+109)
Cremona: 7.839 (+50)
Como: 7.117 (+141)
Mantova: 5.114 (+22)
Lodi: 4.741 (+58)
Lecco: 4.280 (+114)
Sondrio: 2.249 (+35)
Varese: 9.337 (+105)

Aumenti nei 10 comuni con più contagi

Busto Arsizio 902 casi totali da inizio anno +14 rispetto a ieri
Varese 802 casi totali da inizio anno +3 rispetto a ieri
Gallarate 581 casi totali da inizio anno +5 rispetto a ieri
Saronno 543 casi totali da inizio anno +15 rispetto a ieri
Caronno Pertusella 260 casi totali da inizio anno +9 rispetto a ieri
Malnate 248 casi totali da inizio anno +0 rispetto a ieri
Tradate 245 casi totali da inizio anno +2 rispetto a ieri
Somma Lombardo 239 casi totali da inizio anno +0 rispetto a ieri
Laveno Mombello 235 casi totali da inizio anno +2 rispetto a ieri
Cassano Magnago 180 casi totali da inizio anno +2 rispetto a ieri

I dati in Italia

Casi totali – Attualmente positivi – incremento giornaliero

Lombardia: 157.933 (50.325) (+3.570)
Piemonte: 57.160 (21.267) (+1.625)
Emilia-Romagna: 47.877 (15.769) (+1.146)
Veneto: 45.466 (18.047) (+1.129)
Campania: 40.594 (30.675) (+1.981)
Lazio: 35.936 (24.406) (+1.698)
Toscana: 33.461 (19.376) (+2.171)
Liguria: 23.470 (6.442) (+419)
Sicilia: 17.465 (10.945) (+568)
Puglia: 14.970 (8.279) (+424)
Marche: 11.678 (3.922) (+238)
Friuli Venezia Giulia: 8.495 (3.285) (+334)
Abruzzo: 8.414 (4.353) (+348)
Sardegna: 7.990 (4.920) (+231)
P.A. Trento: 7.905 (1.440) (+113)
Umbria: 7.558 (4.583) (+263)
P.A. Bolzano: 6.755 (3.501) (+321)
Calabria: 3.970 (2.184) (+180)
Valle d’Aosta: 2.669 (1.316) (+144)
Basilicata: 1.704 (1.009) (+8)
Molise: 1.319 (640) (+101)

I dati in Piemonte

Coronavirus, 1625 nuovi casi in Piemonte

Insorgenza di sintomi nei positivi: casi degli ultimi 30 giorni in Italia

Come noto siamo in una fase nella quale i positivi al virus spesso emergono nell’ambito di campagne sierologiche, controlli dei contatti e in caso di rientro dall’estero. Questo fa emergere un numero di positivi privo di sintomatologia molto più alto rispetto a quanto avveniva durante la prima ondata di SarsCov-2 quando i tamponi veniva fatti soprattutto a persone che presentavano una sintomatologia evidente. Il grafico seguente è elaborato da Epicentro.iss.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore