Varese News

Fermato al casello di Gallarate dalla polizia, doveva essere agli arresti per tentato omicidio

A carico dell'uomo c'era un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Milano per il reato di tentato omicidio

polizia

In meno di 24 ore sono state arrestate due persone dalla polizia stradale di Varese mentre effettuava dei posti di controllo alla barriera autostradale di Gallarate Ovest e Gallarate Nord sulla A8 e A8 dir.

Il primo ad essere arrestato è stato un 36 enne privo di documenti, fermato a bordo di un’auto in compagnia di altre persone nella notte del 25 gennaio. Il comportamento nervoso dimostrato durante il controllo ha insospettito gli agenti, che hanno deciso di accompagnarlo presso gli uffici della polizia per effettuare verifiche più approfondite sulla sua identità.

È saltato fuori che a suo carico c’era un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale di Milano per il reato di tentato omicidio. L’uomo è stato quindi immediatamente trasferito al carcere di Busto Arsizio a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Il secondo a finire nei guai è stato un 27enne, cittadino ucraino, che nella tarda mattinata di lunedì si trovava a bordo di un autocarro condotto da un altro uomo. I due risultavano già noti alle forze dell’ordine per vari precedenti penali.

Alla richiesta di fornire un documento il ragazzo ha esibito una carta di identità rumena ma con caratteristiche difformi dai documenti analoghi. I poliziotti hanno proceduto cosi a rilievi più dettagliati e anche l’effettuazione di un’accurata perizia sul documento da parte di personale specializzato confermava la sua intera contraffazione. L’uomo è stato tratto in arresto in flagranza di reato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’udienza con rito direttissimo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore