Fontana: “Se Lombardia passa in zona rossa prosegue didattica a distanza al 100% per le superiori”

“Il Governo ci ha spiegato quali potrebbero essere le eventuali restrizioni da porre in essere nel prossimo Dpcm”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine dell’incontro con l'Esecutivo

Attilio Fontana con mascherina

“Il Governo ci ha spiegato quali potrebbero essere le eventuali restrizioni da porre in essere nel prossimo Dpcm”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine dell’incontro con il Governo che si è tenuto questa mattina.

Guardando specificatamente alla Lombardia e all’ipotesi di un passaggio della Regione in ‘zona rossa’ il governatore ha aggiunto: “Tenuto conto dell’abbassamento dei parametri introdotti nell’ultimo Decreto legge, che ha portato il limite della zona rossa da 1,5 a 1,25 di Rt, dobbiamo prestare grande attenzione a quello che accadrà questa settimana”.

Per concludere il presidente Fontana ha spiegato come “l’attenzione verso il mondo della scuola e in particolare degli studenti sia particolarmente alta e costante da parte di tutti”. “E’ chiaro – ha concluso – che se ci fosse un passaggio alla zona rossa si proseguirebbe automaticamente con la didattica a distanza al 100% per la scuole superiori”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore