Alta adesione alla campagna vaccinale degli over 70: ampliate le agende fino a maggio

Sono ben 74.000 le domande presentate nel primo giorno di apertura. Dopo la richiesta del Presidente Emanuele Monti sono state ampliate le sedute fino al 10 maggio,. Dal 20 aprile saranno inseriti nel portale di Poste anche gli ospedali di Angera e di Tradate

ASST Sette Laghi: vaccinazioni agli over 80

Agende esaurite nel Varesotto per gli over 70. L’apertura delle prenotazioni per i nati dal 1951, ha visto un’adesione massiccia tanto che i posti a disposizione nei tre grandi centri di Schiranna, Rancio e Malpensafiere sono stati tutti assegnati. Nella giornata di ieri, quindi, chi richiedeva attualmente un appuntamento si vedeva assegnare a un centro vaccinale fuori provincia, di solito la Fiera di Milano. La regola importa da Regione Lombardia nell’assegnazione della sede è di avere un centro in un raggio al massimo di 30 chilometri dalla propria residenza: così alcuni residenti di Busto sono stati indirizzati a Milano, oppure i saronnesi convocati a Cernobbio.

Il Presidente della Commissione sanità Emanuele Monti ha cercato di risolvere il problema creato proprio dal successo della campagna vaccinale a cui hanno aderito 74 mila nel territorio di Ats Insubria: «Ho chiesto alla Giunta regionale di allungare il periodo entro il quale avere degli slot disponibili sulle agende, tenendo in considerazione anche la prima decade di maggio. Questo, per dare un’ulteriore opzione al cittadino, vale a dire poter scegliere se aspettare qualche giorno in più per essere vaccinato nel luogo più vicino a casa e la buona notizia che la Regione ha già provveduto con grande solerzia a farlo»

Da questa mattina , quindi, sono state aperte ulteriori  agende che arrivano fino alla prima decade di maggio, così da risolvere i problemi logistici di molti anziani: «Adesso la priorità è poter disporre di più dosi per aprire altri slot e dare  maggiori disponibilità ai cittadini della provincia di Varese di vaccinarsi sul territorio. Emerge in modo chiaro ora come la mancanza di vaccini non permetta di attivare tutte le linee vaccinali pronte, siamo solo al 40% del potenziale fino a quando non arriveranno dosi aggiuntive la campagna vaccinale non potrà mai decollare».

Chi avesse già un appuntamento, fissato in una sede scomoda, può sempre cancellare e rifare la prenotazione più favorevole: « Dal prossimo 20 aprile inoltre – spiega ancora il Presidente Monti – verranno inseriti nel portale di Poste anche gli ospedali di Tradate e di Angera che metteranno a disposizione ulteriori 300 o 400 posti al giorno» «I dati della campagna vaccinale sono estremamente positivi, l’85% degli over 80 e l’83% del personale scolastico ha avuto la prima dose», conclude Monti; «le somministrazioni stanno procedendo egregiamente ed in più oggi parte la prenotazione per i pazienti fragili e i caregiver», conclude il consigliere regionale leghista

di
Pubblicato il 09 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore