Basket “D’A…mare”: Cesenatico aspetta i cestisti del Varesotto

Durante la puntata di Overtime Live Maurizio Prati, organizzatore del torneo "balneare" di giugno, ha invitato squadre e giocatori della nostra provincia a partecipare

pallone basket

Tre ospiti d’eccezione quelli che hanno animato la serata di Overtime Live, la diretta del lunedì sera sulla pagina Facebook della SdA Pallacanestro Uisp Varese. Lunedì 17 maggio, accanto a Renato Vagaggini e Marco Bianchi, hanno partecipato due volti storici del basket Uisp come Gigi Della Valle (coach della Fortitudo Fagnano Olona) e Marco Beri, fondatore di una delle asd Uisp Varese con il nome più goliardico: Wool Va. Accanto a loro, un ospite romagnolo: Maurizio Prati, organizzatore di “Basket d’a…mare”, storica competizione “informale” che Uisp Cesena organizza ormai da più di vent’anni.

«Abbiamo iniziato più di vent’anni fa, sul lungomare di Cesenatico – racconta Prati – i campi venivano disegnati sulla strada col gesso la sera prima dell’inizio». Con gli anni è diventato sempre più difficile conciliare le esigenze urbanistiche (come i dossi installati lungo la strada) con quelle del torneo, che ben presto si è spostato all’Eurocamp, una grande struttura che è diventata la casa ideale per questa competizione, perché «in un solo posto ci sono i campi da basket, vitto, alloggio e la possibilità di godersi il mare». Da qui è partita la seconda parte della storia del “Basket d’a…mare”, una storia di grande successo, che ha visto come punta massima 64 squadre iscritte al campionato.

Un torneo con uno spirito pienamente Uisp, dove l’importante non è arrivare primi, ma incontrarsi, stare insieme, divertirsi con la propria disciplina preferita come punto di incontro. «Da noi sono ammesse le squadre anche miste, ma soprattutto possono venire anche i singoli – racconta Prati – perché sicuramente si troverà il modo di inserirli in una squadra o di formarne una al momento».
Il 2020 ha segnato uno stop anche per questa competizione speciale, ma lo spirito romagnolo non ha permesso la resa totale: «Abbiamo sospeso le date di giugno – dice ancora Prati – ma ci abbiamo riprovato in settembre. Volevamo dare un segnale ben preciso: ci siamo, vogliamo tornare in campo». E in effetti, anche se con una partecipazione nettamente inferiore agli anni precedenti, il messaggio è passato.

«Quest’anno torniamo a giugno – conclude Prati – una decina di giorni dopo il nostro solito “ponte del 2 giugno”, ma ci saremo con la nostra formula vincente: accoglienza e sport per tutti». Il torneo è in programma infatti per il weekend del 12 e 13 giugno, sempre nell’Eurocamp di Cesenatico, e le formazioni varesine, “rodate” o informali, sono le benvenute». Le iscrizioni sono aperte, quindi. Per tornare a fare basket nel modo più “Uisp”.

SPECIALE UISP – Tutti gli articoli di VareseNews

di
Pubblicato il 19 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore