Il ritorno alla “normalità” negli ospedali varesini e laghi più sicuri nel podcast del 31 maggio

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify e sul nostro canale Youtube

lago maggiore laveno barche

Le principali notizie di lunedì 31 maggio

Centosedici pazienti Covid, gli ospedali della Sette Laghi archiviano la seconda ondata

L’Asst Sette Laghi si appresta a chiudere la seconda ondata di Covid-19 e a ridare una struttura “normale” ai suoi ospedali. Attualmente sono ricoverate poco più di 100 persone  nei reparti del secondo e terzo piano oltre agli infettivi e nell’unica terapia intensiva sono curate solo 9 persone.
Si appresta a chiudere anche la medicina covid del Galmarini: sono solo 3 i degenti positivi per cui è già stata programmata la completa sanificazione e la ripartenza con tutti i reparti operativi.

Sciopero dei trasporti, si fermano i treni

Doppio sciopero – lunedì 31 maggio e martedì 1 giugno – sui trasporti pubblici: lunedì è toccato a Trenord, martedì invece alle aziende di trasporto su gomma. Un treno su due è stato soppresso o limitato, già nella mattina di lunedì, a causa della protesta dichiarata dai sindacati confederali per il rinnovo del contratto (scaduto da tre anni) e per il riordino del settore del trasporto su gomma. Lo sciopero generale dei trasporti proseguirà anche martedì con le limitazioni previste alle reti urbane ed extraurbane su gomma. Qui trovate il dettaglio delle limitazioni previste sugli autobus.in provincia di Varese e Alto Milanese

Travolto da una slavina e soccorso in elicottero il giovane varesino che attraversa l’Italia a piedi

Elia Origoni, il ragazzo di 29anni di Besozzo che sta percorrendo a piedi tutta l’Italia lungo il sentiero del Cai, ha avuto un incidente in montagna nel mezzo della sua impresa. Sabato 29 maggio, attraversando le pendici del Monte Prado, la montagna più alta della toscana, è stato travolto da una slavina. A raccontarlo è stato lui stesso dopo essere stato soccorso e trasportato in sicurezza in ospedale.

Laghi più sicuri, dalla Regione 161mila euro per potenziare soccorsi e vigilanza

Uno stanziamento di oltre 160.000 euro per garantire il servizio di sicurezza dei naviganti e l’organizzazione del servizio di pronto intervento, soccorso e vigilanza sui laghi lombardi. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi. Il rilancio e la promozione delle vie navigabili lombarde passa anche dal tema della sicurezza e delle attività di pronto intervento per questo la Regione Lombardia ha messo a disposizione degli enti preposti alla gestione del demanio lacuale questi fondi.

Dall’azienda al ristorante di “Rubitt” a Varese: la scommessa vinta de La Posteria 

Dall’azienda al ristorante di “Rubitt” a Varese. Nel momento delle riaperture dei locali, vi raccontiamo della scommessa vinta de La Posteria, ristorante che ha compiuto il 30 maggio 3 anni. Una storia che è anche quella di Simone Memmola, ultima generazione della famosa azienda varesina di automotive Cobra, e del locale che avrebbe voluto aprire a Milano, dopo che l’azienda di famiglia ha ceduto le sue quote a Vodafone.
Ma che alla fine è nato ancora più bello di quello che aveva pensato, a Varese, in uno degli straordinari chiostri del centro storico.
Con l’aiuto di un team capitanato da un giovane chef che ha lavorato spalla a spalla con Gordon Ramsey. e con un’idea in testa: fare ristorazione di alta qualità, ma anche accessibile, proponendo tra l’altro, appunto, i Rubitt: che altro non sono che le tapas in salsa bosina.

Il Podcast che potete ascoltare sulle piattaforme SpreakerSpotifyYoutube

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore