Le vaccinazioni in azienda rinviate all’autunno per le terze dosi

Quasi un terzo dei trentenni varesini si è registrato al portale di Poste per l'appuntamento vaccinale

Vaccinazioni in Fiera a Milano

Quarantaseimila prenotazioni nelle prime ore di apertura delle agende. Tra Varesotto e Comasco, l’avvio della convocazione per i trentenni ha avuto una buona risposta sin dalle prime ore: poco meno di un terzo degli aventi diritto hanno prenotato il vaccino. Ester Poncato, responsabile della programmazione della campagna vaccinale per ATS Insubria, assicura che le agende si sono riempite fino al 4 giugno e che fino alla fine del mese prossimo l’attività vaccinale è molto intensa. 

VACCINAZIONI IN AZIENDA

Rimane al palo, al momento, l’organizzazione vaccinale nelle aziende: « Regione ha deciso di avviare una sperimentazione nel prossimo mese di giugno – chiarisce ancora la responsabile della campagna vaccinale – ma il nostro territorio non è interessato. Il modello, invece, diventerà operativo in tutta la Lombardia dall’autunno prossimo quando partiranno i richiami delle terze dosi alla scadenza dei 9 mesi dall’ultimo vaccino. Ormai è assicurato che ci sarà una terza dose e le aziende saranno coinvolte per raggiungere i propri dipendenti». 

di
Pubblicato il 27 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore