L’eurodeputata Isabella Tovaglieri contro Fedez: “Il paladino dei diritti censura don Alberto “

La parlamentare europea leghista e bustocca difende il giovane prete suo concittadino e attacca l'artista milanese: "La libertà di espressione deve valere per tutti e in tutte le situazioni"

isabella tovaglieri

«Fedez blocca don Alberto, è questa la tolleranza del paladino dei social? “Complimenti” a Fedez, paladino dei diritti e delle libertà sui social solo quando fa comodo a lui, altrimenti diventa campione di intolleranza, come ha fatto oggi bloccando il nostro don Alberto Ravagnani, colpevole soltanto di aver manifestato garbatamente il proprio pensiero, differente da quello del cantante! La libertà di espressione deve valere per tutti e in tutte le situazioni, caro Fedez, non solo quando si tratta di compiacere una certa sinistra radical chic».

Anche l’eurodeputata leghista Isabella Tovaglieri è intervenuta su un social, in questo caso Facebook, per commentare il ban attuato dal noto rapper milanese (e marito di Chiara Ferragni) nei confronti del giovane prete di Busto Arsizio.

Secondo la deputata europea bustocca il comportamento di Fedez è in totale contraddizione rispetto a quanto da lui stesso denunciato nelle scorse settimane dopo il suo discorso sul palco del concerto del Primo Maggio. In quel caso l’artista aveva resa nota una telefonata con i dirigenti Rai che lo invitavano a non affrontare il tema del Ddl Zan contro l’omotransfobia durante il proprio intervento.

Gelo tra Fedez e don Alberto: il rapper blocca il prete social

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore