Varese News

Premio scuola digitale 2021, in finale due istituti del Varesotto

Tra le finaliste delle fasi provinciali delle province lombarde candidate anche l’ I.C. “D. Alighieri” di Cassano Magnago e l’ITE “Tosi” di Busto Arsizio

Generica 2020

Sabato 22 maggio dalle ore 9 si è svolta in diretta streaming sul canale Youtube la fase regionale della terza edizione del  Premio Scuola Digitale 2021.

Come per la fase provinciale, tenutasi lo scorso 17 Aprile, anche questa diretta è stato gestita dall’ ISISS “Don Lorenzo Milani” di Tradate (VA),  istituto gestito dal Dirigente Scolastico Dott. Vincenzo Mita.

L’iniziativa, promossa dal Ministero dell’Istruzione per promuovere e valorizzare l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane nell’apprendimento e nell’insegnamento, incentivando l’utilizzo delle tecnologie digitali nel curricolo e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore della didattica innovativa, si è aperta con i saluti istituzionali della Dottoressa Pasqualina Rubino, componente della Direzione generale per i fondi strutturali per l’istruzione, l’edilizia scolastica e la scuola digitale – Ufficio VI Innovazione Digitale e della Dottoressa Augusta Celada, Direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale della Lombardia.

La competizione ha visto sfidarsi i dodici istituti comprensivi e le undici scuole secondarie di secondo grado, finaliste delle fasi provinciali delle province lombarde candidate, fra cui l’ I.C. “D. Alighieri” di Cassano Magnago e l’ITE “Tosi” di Busto Arsizio per quanto riguarda il nostro territorio.

La diretta, abilmente condotta da Michele Tovaglieri, esperto di comunicazione frontale, è stata arricchita dall’intervista con il Dottor Luca Longo, docente della Technological University Dublino, premiato per la prima volta nel 2016 e riconfermato quest’anno come vincitore nel concorso nazionale irlandese dedicato agli “insegnanti eroi”.

Gli intermezzi musicali del Coro da Camera Hebel hanno reso poi la competizione ancora più piacevole da seguire. Il Coro da Camera Hebel nato nel 2011 come prosecuzione dell’omonima esperienza corale scolastica del liceo Legnani di Saronno, ha l’intento di portare la bellezza della musica e dell’arte del cantare insieme all’interno dell’ambito scolastico, è costituito solamente da voci femminili e magistralmente diretto dai maestri Alessandro Cadario e Raffaele Cifani.

La giuria, composta dalla Dott.ssa Gilda Bozzi – Università degli Studi di Milano Bicocca – Formatrice ed educatrice esperta  negli usi didattici dei robot;  dalla Dott.ssa Claudia Casavola – Funzionario informatico statistico USR Lombardia – Referente  Regionale PSD; dal Prof. Mattia Monga – Università degli Studi di Milano Statale – Esperto in tecnologie  didattica digitali e dal Dott. Renato Rovetta – Dirigente tecnico dell’USR Lombardia, ha decretato i progetti vincitori valutando i lavori proposti in base al valore e alla qualità del contenuto digitale/tecnologico presentato, in termini di vision, strategia, utilizzo di tecnologie digitali innovative, significatività dell’impatto prodotto sulle competenze degli studenti, qualità e completezza della presentazione.

Ai primi classificati è stato consegnato un premio di 2000 euro da investire nella promozione e nella realizzazione dei progetti digitali presentati mentre altri premi sono stati riconosciuti ai secondi e terzi classificati.

Durante la mattinata sono stati presentati anche i video premiati nella competizione cinematografica Cortisonici Film Festival conclusasi poche settimane fa, che ha visto come vincitori della “sezione Ragazzi” sia per l’anno 2020 che per il 2021 due gruppi di studenti del liceo artistico, indirizzo audiovisivo- multimediale, del “Don Milani” di Tradate.

La diretta è terminata con i saluti dell Dott. Vincenzo Mita , che oltre a ringraziare il MI, i docenti del suo istituto per il supporto e la collaborazione nella costruzione di un valido progetto educativo, agito a distanza e tutta la comunità scolastica che ha contribuito alla riuscita di questa bellissima manifestazione, ha evidenziato come “tutte le scuole che hanno aderito ed i docenti che hanno fatto sì che la scuola non si fermasse nonostante il periodo difficile, guidando i nostri ragazzi e conducendoli in un percorso fatto di studio e impegno, hanno così dimostrato che la competizione, soprattutto se positiva ed orientata alla creazione di soluzioni pratiche, può essere uno strumento di formazione molto coinvolgente”.

Di seguito, le scuole vincitrici:
Per il Primo ciclo
1° Posto I.C. CASSANO M. “D. Alighieri” -Varese
2° Posto I.C.S. BARZANÒ-Lecco
3° Posto I.C. GRAMSCI-MULAZZANO-Lodi

Per il Secondo ciclo
1° Posto Liceo Gandini-Lodi
2° Posto IIS C. D’ARCO-I. D’ESTE-Mantova
3° Posto Liceo Ginnasio Statale B. Cairoli-Vigevano

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore