Vaccinazioni durante le vacanze, Moratti: “Non sarà possibile effettuare i richiami in altre regioni”

Lo ha spiegato la vicepresidente lombarda Letizia Moratti riportando che le difficoltà emerse in sede di conferenza Stato-Regioni, difficoltà che non permettono di pensare a quell’ipotesi

letizia moratti

I richiami delle vaccinazioni nei luoghi di vacanza non sono un’ipotesi praticabile. Lo ha spiegato la vicepresidente lombarda Letizia Moratti riportando che le difficoltà emerse in sede di conferenza Stato-Regioni, difficoltà che non permettono di pensare a quell’ipotesi.

«È un tema molto sentito e ne abbiamo discusso specificamente tra le regioni e con il presidente della conferenza Stato-Regioni Fedriga – ha spiegato Moratti -, ma è emerso che è impossibile pensare di vaccinare i cittadini in regioni diverse dalla proprie perché ci sono degli aspetti di distribuzione dei vaccini, di logistica, di disponibilità delle diverse tipologie di vaccini e di medici che dovrebbero vaccinare senza sapere per tempo quali siano le persone che lo richiedono».

L’assessore regionale al Welfare ha spiegato che su questo tema è in corso un tentativo di «tenere meno vaccinazioni nel periodo clou, ovvero le due settimane cruciali di agosto» ma che di più non sarà possibile.

Verso l’intesa per vaccinare i lavoratori che rientrano a casa

È allo studio invece una proposta per arrivare ad una soluzione per i lavoratori che hanno fatto la vaccinazione in una regione e dovranno fare i richiami una volta tornati nella propria regione di residenza: «Su questo c’è disponibilità e presenteremo una proposta condivisa al commissario Figliuolo».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore