Varese News

Le elezioni a Varese, la passerella di Comabbio e i ragazzi di Amicorum nel podcast del 7 giugno

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify e sul nostro canale Youtube

ciclabile lago di comabbio chiusura

Le principali notizie di lunedì 7 giugno

Elezioni a Varese, Roberto Maroni rinuncia alla candidatura

Roberto Maroni si è ritirato ufficialmente dalla corsa alla poltrona di sindaco di Varese. La decisione è stata ufficializzata nei giorni scorsi con un post su Facebook dallo stesso Maroni. Un passo indietro che in molti temevano viste le condizioni di salute dell’ex Ministro dell’Interno e capo politico della Lega Nord. Nella roadmap che porterà ad una nuova candidatura del centrodestra varesino, la Lega si è presa un paio di giorni di riflessione prima di proporre un nuovo nome, o una rosa di nomi, al tavolo provinciale. “Lavoriamo ad un candidato leghista di esperienza o ad un profilo civico di indiscusso valore culturale e personale – spiega il segretario provinciale Stefano Gualandris – Qualcuno che come avrebbe fatto Bobo sia in grado di ottenere consenso anche tra l’elettorato più moderato”.

Amministratori locali e intimidazioni, un’indagine di Anci Lombardia

Hanno risposto a un sondaggio in forma anonima Sindaci, Amministratori locali,  Segretari comunali, Direttori Generali, Dirigenti e funzionari in posizione apicale. L’indagine, preparata da Anci Lombardia, dalla Prefettura di Milano e dall’Associazione “Avviso Pubblico” con il supporto dell’Università degli Studi di Milano, verteva sul tema dell’intimidazione ai danni degli amministratori locali. Sono emersi alcuni interessanti elementi di indagine e riflessione: in particolare, se da una parte il 76% dei partecipanti al sondaggio ha dichiarato di non aver mai subito atti intimidatori,  dall’altra parte oltre 5o Sindaci, 80 Amministratori locali e 50 dipendenti comunali hanno riferito di non aver voluto denunciare le pressioni e le minacce subite. I risultati saranno oggetto di una giornata formativa giovedì 10 giugno.

La passerella del Lago di Comabbio non riaprirà prima del 2022, cinque le ipotesi in campo

La passerella in legno della pista ciclopedonale del Lago di Comabbio non riaprirà quest’estate. Si tratta di uno dei passaggi più scenografici del percorso attorno al lago ed è chiuso per l’ammaloramento della struttura ormai da quasi un anno nel tratto compreso tra Ternate e Comabbio. La comunicazione ufficiale, dopo molte valutazioni, è stata data in questi giorni dalla Provincia di Varese ai comuni, spiegando che per la riapertura dell’opera bisognerà attendere maggio del 2022. A quanto si apprende non si tratta di un problema di fondi bensì quello di trovare le soluzioni tecniche che possano garantire una riapertura duratura.

A Cassano Magnago riapre Amicorum, la pizzeria gestita da ragazzi con sindrome di Down 

Ci sono posti dove la riapertura ha un sapore diverso. Succede così a Cassano Magnago, alla pizzeria Amicorum: qui in via Brunelleschi 24 l’accensione del forno non è solo il ritorno alla socialità, ma anche un’occasione preziosa per ragazzi e ragazze con la sindrome di Down, che qui trovano un modo per crescere. Oggi però si riparte: «Settimana scorsa abbiamo proposto una giornata con grigiliata, da questo weekend si è ripartiti con la pizza» dice Gianni Macchi, uno dei responsabili della pizzeria. «Un po’ di movimento c’è, i ragazzi sono entusiasti e in forma, ci credono ancora più di prima».

Torna il pubblico al “Franco Ossola” per il Varese, 150 biglietti in vendita per le gare contro Bra e Derthona

Finalmente il Varese riabbraccerà il proprio pubblico al “Franco Ossola”. In occasione delle ultime due gare casalinghe di questa lunga stagione di Serie D, riapriranno i cancelli dello stadio di Masnago, che ospiteranno 298 persone per gara, ovvero il 25 per cento della capienza della Tribuna centrale, l’unico settore fruibile al momento. Domenica 13 e domenica 20 giugno, per gli incontri contro rispettivamente Bra e Derthona, i biglietti in vendita saranno 150. I bambini fino a 10 anni accederanno gratuitamente agli eventi purché accompagnati da un adulto pagante, i biglietti ridotti sono riservati alla fascia 10-18 anni non compiuti e over 65.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme SpreakerSpotifyYoutube

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore