Si legge perché… le donne che leggono sono pericolose

Legge un brano del libro di Stefan Bollmann in cui si cita "Fahrenheit 451" Betty Colombo per spiegare il ruolo delle lettrici: dissotterrare e preservare tesori

“Questo è il ruolo delle donne nella letteratura, quando non sono poetesse, ma solo lettrici: dissotterrano dei tesori e li preservano per noi a meno che nel frattempo non incontrino l’amore” spiega Stefan Bollmann nel libro “Le donne che leggono sono pericolose” dopo aver citato a sua volta un brano di “Fahrenheit 451”, romanzo di fantascienza del 1953, scritto da Ray Bradbury da cui è stato tratto l’omonimo, bellissimo film di Truffaut.

“L’amore, lo ammetto a malincuore è senz’altro più forte della letteratura. Ma l’amore in letteratura è molto più bello che nella vita vera, o perlomeno, ci lascia qualche illusione”.

di
Pubblicato il 04 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore