A Busto possibili ritardi nella gestione rifiuti a causa del vaccino anti-Covid

A causa di molte assenze degli operatori di Agesp che si stanno sottoponendo al vaccino anti-Covid, potrebbero verificarsi dei rallentamenti nel servizio di raccolta differenziata

agesp

A causa di una situazione eccezionale di assenze non programmate degli operatori – causate in parte anche alla somministrazione del vaccino anti Covid-19 – Agesp non è in grado di garantire il corretto e regolare svolgimento del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti in alcune zone.

«Scusandoci per il disservizio, che potrebbe protrarsi per alcuni giorni, assicuriamo che sarà nostra cura procedere con il recupero dell’attività estendendo il servizio anche durante le ore pomeridiane e riorganizzando i turni degli addetti, pertanto si chiede di non ritirare i rifiuti eventualmente non raccolti e di lasciarli esposti per il successivo ritiro, che potrebbe essere effettuato anche il giorno successivo a quello previsto», scrive l’azienda in una nota.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore