Bambina rifiuta il vaccino per paura degli aghi, lite tra medico e genitore a Malpensafiere

L'episodio è accaduto nella mattinata di venerdì. Opposte le versioni delle persone coinvolte: per il papà il medico le avrebbe dato uno schiaffo, per l'asst Valle Olona era un tentativo di calmarla

vaccino

Momenti di confusione nella mattinata di ieri, venerdì, all’hub vaccinale di Malpensafiere quando una bambina di 12 anni, terrorizzata dagli aghi, si è opposta in ogni modo all’inoculazione del vaccino contro il covid. Il parapiglia si è scatenato quando il medico incaricato per effettuare la puntura, probabilmente spazientito dalle resistenze della dodicenne, le avrebbe abbassato la mascherina e l’avrebbe colpita con uno schiaffo.

Questa la versione del padre che fino a quel momento – riferisce – ha cercato di calmare la figlia per convincerla a vaccinarsi. Diversa la versione dell’Asst Valle Olona, tramite il direttore socio-sanitario Marino Dell’Acqua che, invece, sostiene che il medico abbia solo preso il viso della bambina tra le dita di una mano con l’intento di farla smettere di piangere e calmarla: «All’hub di Malpensafiere abbiamo somministrato il vaccino a più di 400 mila persone e gentilezza e cortesia sono sempre state una costante tra medici, infermieri e volontari. La persona accusata, tra l’altro, è un medico di base che è abituato a trattare con le persone e non credo che abbia schiaffeggiato la bambina».

L’episodio, però, non si è concluso con un chiarimento ma con l’intervento di una pattuglia della Polizia di Stato, chiamata dal papà arrabbiatissimo per quanto accaduto. Papà e figlia hanno, infine, abbandonato la struttura senza aver eseguito la vaccinazione: «Ora convincere mia figlia a vaccinarsi sarà praticamente un’impresa. È rimasta profondamente turbata dall’accaduto e stiamo valutando il supporto psicologico, sia per la fobia degli aghi che, ora, per quella dei medici. Denunceremo l’accaduto perchè non succeda ad altri» – ha dichiarato il genitore.

 

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 28 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore