Cinque Stati a piedi in un giorno: Dario da Castello Cabiaglio segna il nuovo record

Dario Marsilio ha completato l'impresa a piedi questa mattina, tagliando il traguardo a Lindau in Germania

Generica 2020

Percorrere 145 km in 24 ore, toccando 5 Stati: Dario Marsilio, suo fratello Riccardo e i loro amici sono riusciti in questa impresa nel cuore delle Alpi, passando per Italia, Svizzera, Lichtenstein, Austria e Germania.

Il traguardo è stato tagliato questa mattina, domenica 17 ottobre, con l’arrivo a Lindau alle 7.55 del mattino, con un buon margine sulla scadenza della 24 ore, alle 8.20.

L’obiettivo era stabilire un possibile record del mondo percorso a piedi e così è stato: partendo dallo Spluga italiano passando da Svizzera, Lichtenstein e Austria sono arrivati fino a Lindau Bodensee, in Germania.

La partenza ieri mattina alle 8, sabato 16 ottobre, con 0 gradi: i primi 60 chilometri fra la Alpi Svizzere fino a Coira, per poi proseguire una zona più piana. Prima su sentieri di montagna, poi su ciclabili e strade sterrate, per stare il più possibile lontani dalle statali. Nella notte Dario ha affrontato il buio e una nebbia fittissima, che hanno messo a dura prova il camminatore dal punto di vista psicologico, in aggiunta alla fatica fisica.

Dario Marsilio, ex scout, è andato a piedi; il fratello Riccardo lo ha seguito in bici, ma tutti gli amici hanno fatto pezzi di strada a piedi, in bici e monopattino per accompagnarli: una volta arrivati alla meta lo hanno aspettato per festeggiarlo con coriandoli e trombette (è arrivato alle 7.55, con 25 minuti sulla scadenza delle 24 ore dalla partenza alle 8.20 di sabato).

Dario Marsilio germania record

Oltre all’enorme sforzo fisico, una sfida è stata anche trovare i due testimoni richiesti dal Guinness per ogni passaggio alla frontiera, su varchi doganali spesso secondari.

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 17 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore