Codice della strada 2021: quali sono le novità

Il nuovo codice della strada è entrato in vigore il 10 Novembre e presenta alcune novità

Assicurazione Auto Zurich Connect

Il nuovo Codice della Strada 2021 è entrato in vigore il 10 novembre. Per non incorrere in multe salate, anzi salatissime, riassumiamo insieme i punti principali. 

NUOVO CODICE DELLA STRADA: PUNTO PER PUNTO 

Forse sembrerebbe superfluo ricordarlo, ma il legislatore sottolinea ancora una volta il divieto di uso dei telefonini mentre si è alla guida. La norma è stata ulteriormente rafforzata estendendolo all’uso di: 

  • computer portatili, notebook, tablet e qualunque altro dispositivo che comporti anche solo temporaneamente l’allontanamento delle mani dal volante (da un minimo di 165 euro a un massimo di 660 euro)
  • parcheggi per donne e disabili: dal 1° gennaio 2022 infatti previsti i parcheggi gratis per i disabili e parcheggi rosa dedicati alle donne in gravidanza e con bambini fino a 2 anni (multe per chi mette l’auto in posti riservati da 168 a 672 euro e 6 punti dalla patente) 

NUOVE REGOLE ANCHE PER MONOPATTINI E STRISCE PEDONALI

Per quanto riguarda l’uso dei monopattini, il legislatore ha previsto l’inserimento di nuove regole: 

  • obbligatorie frecce e freni su entrambe le ruote, davanti e dietro
  • massimo 6 km/h in aree pedonali e 20 km/h in aree urbane
  • circolazione e sosta vietata sui marciapiedi

Strisce pedonali: chi è alla guida dovrà dare la precedenza ai pedoni non soltanto mentre attraversano la strada, ma anche a chi è in procinto di farlo. 

UN AIUTO ARRIVA AI NEOPATENTATI 

Si chiama Bonus patente, ed è ciò che il decreto Infrastrutture prevede per chi ha appena conseguito la patente. Di cosa si tratta? È un contributo fino a 1000 euro che copre fino a un massimo del 50% delle spese sostenute. 

NEOPATENTATO? L’ASSICURAZIONE ONLINE FA AL CASO TUO 

L’assicurazione auto se sei un neopatentato, di solito è poco vantaggiosa, questo a causa dell’inesperienza di chi sta alla guida, che viene valutato maggiormente a rischio. Esistono però offerte di assicurazione auto che ti vengono incontro. Zurich Connect ad esempio aderisce al Patto per i Giovani, un progetto che prevede un premio per chi si impegna a una guida responsabile e che allo stesso tempo può far risparmiare parte della spesa al neopatentato 

di divisionebusiness@varesenews.it
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore