Varese News

La risalita dei contagi, la crisi di Air Italy, il compleanno di Rosita Missoni e il grande rally nel podcast del 22 novembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

I flash mob a Malpensa contro la chiusura di Air Italy

Le principali notizie di lunedì 22 novembre

In aumento contagi e ricoveri: chi sono i pazienti all’ospedale di Varese

Risalgono i contagi e Regione Lombardia si prepara ad affrontare una nuova possibile emergenza. Lunedì mattina all’ospedale di Circolo di Varese si registravano 54 casi totali di cui 48 certi. Una decina di ricoveri si registra anche nei reparti dedicati al Del Ponte per bimbi e per donne gravide positive. I casi più problematici sono stati concentrati nell’hub covid dove sono attivi anche i medici anestesisti che controllano l’uso delle Cpap, i caschi di ventilazione. In tutto sono 11. Si tratta di grandi anziani, tutti vaccinati ma da oltre 6 mesi mentre l’unico non vaccinato è un cinquantenne. È determinante, quindi, l’efficacia della campagna sulle terze dosi per evitare una nuova zona gialla.

Air Italy non chiede la proroga della cassa, si va verso i licenziamenti

Brutte notizie per gli oltre 1.300 lavoratori di Air Italy. Lunedì mattina, 22 novembre, il liquidatore della compagnia aerea ha ribadito che Air Italy non ha nessuna intenzione di chiedere il prolungamento della cassa integrazione e proseguirà con la procedura di licenziamento collettivo, che scatterà dall’8 dicembre, e con la chiusura della liquidazione. Le principali basi della compagnia sono Olbia e Milano Malpensa.A esasperare la situazione, anche l’assenza nel corso della trattativa dei rappresentati del Mise e delle Regioni Sardegna e Lombardia all’incontro.

A Gallarate gli uomini in corteo “in rosso” per dire no alla violenza sulle donne

Una camminata “in rosso” per il centro di Gallarate, per dire no alla violenza. È quella che sarà proposta sabato 27 novembre dall’associazione Penta, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Ma i primi protagonisti dell’evento saranno gli uomini, che sfileranno in corteo con cravatta rossa e mascherina rossa. La partenza è fissata da Largo Camussi alle 16 (dove si trova la panchina rossa simbolo del contrasto alla violenza) e il corteo arriverà fino in piazza.

Auguri Rosita: i dipendenti festeggiano al Maga i 90 anni della fondatrice della maison

Sabato 20 novembre Rosita Missoni ha tagliato il traguardo dei 90 anni e per festeggiare con tutti i suoi dipendenti della sede di Sumirago ha scelto la cornice del Museo Maga di Gallarate che già nel 2015 ha ospitato la storica mostra “Missoni. L’arte, il colore”. Per il suo compleanno la giornalista e amica Natalia Aspesi le ha regalato uno splendido scritto che ripercorre la storia, la passione ma anche la fatica e i sacrifici di una vita dedicata alla moda. A stringersi intorno a Rosita nella suggestiva e colorata Sala degli Arazzi la sua grande famiglia fatta di figli, nipoti e pronipoti e i suoi dipendenti che ogni giorno trasformano in realtà idee e visoni della grande maison.

Crugnola da sogno al Monza Rally: vince il WRC3 ed è il primo dietro i grandi del mondiale

Il Rally di Monza, ultima prova del Campionato del Mondo 2021, è stato vinto dal francese Ogier sul britannico Evans, entrambi su Toyota Yaris che hanno concluso in quest’ordine anche la classifica iridata. Ma nella gara disputata tra l’autodromo brianzolo e le valli bergamasche ha brillato la stella tutta varesina di Andrea Crugnola. Il pilota di Calcinate del Pesce, sulla Hyundai navigata da Pietro Ometto, ha ottenuto un clamoroso 10mo posto finale, primo al di fuori delle vetture della classe regina, la WRC Plus. Andrea, con una gara in rimonta, ha così vinto la classe nella quale era iscritto, la WRC3, confermando il proprio valore in una gara mondiale. La speranza è che questo risultato possa convincere la stessa Hyundai a garantire a Crugnola una macchina per un campionato internazionale nel 2022. Anche un altro varesino, il più giovane Damiano De Tommaso, esce dal Monza tra gli applausi. L’isprese, su Skoda Fabia Rally2 con Giorgia Ascalone, ha chiuso quinto di WRC3 e 17mo assoluto: risultato che potrebbe metterlo in luce in vista della prossima stagione.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme Spreaker e Spotify

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore