Varese News

Al Maga di Gallarate due incontri dedicati all’arte contemporanea

Mostre Musso maga  gallarate

Continuano gli incontri del ciclo I Linguaggi dell’Arte, pensato per avvicinare il pubblico ai temi principali dell’arte contemporanea e organizzati dal Museo Maga di Gallarate.

I prossimi e ultimi appuntamenti:
27 aprile ore 17.00
LUCE. Luce come linguaggio
a cura di Francesca Chiara del Dipartimento Educativo
L’incontro presenta una panoramica di opere d’arte antiche e contemporanee particolarmente emblematiche della lettura della luce come fenomeno sia scientifico sia letterario. Con il suo portato simbolico, la Luce è sempre stata al centro di molte riflessioni multidisciplinari, nel corso della lezione saranno presentate opere di diversa natura dai dipinti ai video, dalle sculture alleì installazioni che trattano la questione da differenti e suggestivi punti di vista.

4 maggio ore 17.00
SPAZIO. L’opera d’arte nello spazio pubblico
a cura di Lorena Giuranna, Responsabile del Dipartimento educativo
L’ultima lezione è dedicata allo spazio come linguaggio espressivo e comunicativo. Partendo da opere paradigmatiche che trattano lo spazio come soggetto e oggetto dell’opera, come ad esempio accade per Lucio Fontana e i suoi ambienti simbolici e immersivi, si osserveranno opere e situazioni artistiche anche molto distanti tra loro che propongono prospettive sempre nuove sui significati che assume l’opera quando “si getta” nello spazio pubblico.

Il ciclo a cura dei docenti del MAGA all’interno del progetto “Alla finestra. Da spettatori a protagonisti”, presentato da Auser Insieme, Gallarate, ASPI (Associazione Parkinson Insubria, Cassano Magnango) e Finanziato da Fondazione Comunitaria del Varesotto ONLUS.

Domenica 1 maggio ore 16.00
Visita guidata gratuita alle mostre:
Chiara Dynys. Melancholia,
Michele Lombardelli. Untitled
Geografie. Raccontare i tempi, raccontare i luoghi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore