Ecco il bando regionale per la realizzazione di parchi gioco inclusivi in Lombardia

Le domande dovranno essere presentate sul sito dal 14 aprile al 13 giugno 2022. A disposizione ci sono 13 milioni di euro

Parco Gioia Villa Mylius

È stato pubblicato oggi sul Bollettino ufficiale della Regione Lombardia e aprirà dopodomani, giovedì 14 aprile, il bando per la realizzazione e l’adeguamento di parchi gioco inclusivi, percorsi naturalistici accessibili, ristrutturazione o riqualificazione di strutture semiresidenziali per persone con disabilità e organizzazione di servizi in ambito sportivo. Le domande dovranno essere presentate sul sito dal 14 aprile al 13 giugno 2022.

“Siamo particolarmente felici – ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana – di rifinanziare questo bando che risponde ad un’esigenza concreta e reale. Un provvedimento che, nel recente passato, ha riscosso grande successo perché consente di eliminare quelle barriere che impediscono la vera inclusione”.

“A disposizione – ha spiegato l’assessore regionale a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Alessandra Locatelli – ci sono 13 milioni di euro, attraverso i quali Regione Lombardia intende promuovere una più ampia diffusione sul territorio di interventi mirati, con l’obiettivo di favorire i processi di socializzazione e di integrazione delle persone, comprese quelle con disabilità motorie, sensoriali, intellettive e di altro genere”.

“Progetti di questo tipo – ha proseguito l’assessore – nascono con l’obiettivo di abbattere ogni barriera e sono di fondamentale importanza per favorire la piena partecipazione delle persone con disabilità alla vita quotidiana e garantire una vera inclusione. La sempre importante risposta del territorio a questi bandi è la dimostrazione di un’evidente sensibilità da parte dei nostri amministratori alla promozione di una piena accessibilità”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore