La Passione e la Resurrezione di Cristo attraverso la musica nella basilica di Gallarate

In vista della Pasqua appuntamento con la corale San Cristoforo. Tutti i brani, che sono stati composti da autori contemporanei, sono legati ad un momento preciso della narrazione della Passione

corale san cristoforo

La Corale San Cristoforo torna in Basilica sabato 9 aprile alle ore 21:00, proponendo un concerto interamente incentrato sulla Passione e Resurrezione di Cristo. Infatti, tutti i brani, che sono stati composti da autori contemporanei, sono legati ad un momento preciso della narrazione della Passione.

L’ascoltatore verrà quindi accompagnato e trasportato attraverso gli eventi e i sentimenti rievocati dalle musiche del nostro tempo, che saranno quindi facilmente comprese e vissute con empatia. La Corale San Cristoforo è nata lungo il percorso di restauro e rinnovamento della Basilica di Gallarate per sperimentare un progetto di animazione culturale che lì avesse il proprio fulcro. Attualmente la formazione conta circa 40 elementi, diretti come sempre dal M° Fabio Zambon e accompagnati all’organo e al pianoforte dal M° Marco Vismara.

Il programma

L’Ultima Cena:
> Panis Angelicus, Mariano Garau
> Ave Verum Corpus, Kathryn Rose
> Tantum ergo, Giacomo Mezzalira

Tradimento di Giuda:
> Tristis est anima mea, Giacomo Mezzalira

Giuda pentito si suicida:
> Miserere my maker Bob Chilcott (solo organo)

Calvario e crocifissione:
> Agnus Dei, Jacob De Haan
> Stabat Mater, Zoltan Kodaly
> Tenebrae factae sunt, Werner Alajos
> O Crux Ave, Rihards Dubra

Resurrezione:
> Christus Resurrexit Hodie, Simon Shaw

Appuntamento sabato 9 aprile ore 21:00 – Basilica di S. Maria Assunta,Gallarate

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore