Varese News

In arrivo al Maga di Gallarate il festival Archivi futuri

Si tratta della prima edizione del festival: da sabato 4 a domenica 12 giugno ci sarà un ricco programma di mostre, eventi, proposte educative, incontri e visite agli studi d’artista

Mostre Musso maga  gallarate

A giugno il museo Maga di Gallarate ospiterà la prima edizione del festival Archivi Futuri.

Tra sabato 4 e domenica 12 giugno ci sarà un ricco programma di mostre, eventi, proposte educative, incontri, visite agli studi d’artista, curate e realizzate dai partner della rete avente come capofila e promotore il museo gallaratese. L’Archivio Vittorio Tavernari è partner del progetto Archivi del Contemporaneo. Lombardia terra d’artisti, PIC 2020-2022 attuato da Regione Lombardia per promuovere la progettualità culturale strategica coordinata tra soggetti pubblici e privati.

Il programma

L’Archivio Vittorio Tavernari è coinvolto nelle seguenti mostre:

Un altro mondo si dischiude. Storia e arte in Italia tra 1948 e 1980

Sabato 4 giugno alle 17 al Museo MA*GA (Gallarate) – Inaugurazione aperta a tutti.

Il Manifesto del Realismo. Tavernari a Casa Testori

Domenica 5 giugno alle 17 a Casa Testori (Novate Milanese) – Inaugurazione aperta a tutti.

È prevista una visita guidata con i curatori.

Aperture e attività straordinarie dell’Archivio Vittorio Tavernari

Venerdì 10 giugno dalle 15 alle 18 apertura dell’Archivio (Varese).

Domenica 19 giugno Tour Tavernari a Gallarate, con visita alla Fontana di Piazza Libertà, Cimitero Monumentale e Museo MA*GA, in gruppi alle ore 15, 16 e 17.

Mercoledì 22 giugno e 29 giugno visite guidate all’Archivio (Varese), in gruppi dalle ore 10 alle 12.

Un altro risvolto del progetto PIC è la collaborazione della dott.ssa Irene Caravita con Carla Tavernari, curatrice dell’Archivio, declinata sia nel regesto di alcuni faldoni di documenti che nel supporto per organizzare la partecipazione alle mostre sopra indicate e alle visite guidate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore