Le due finali di Serie C Gold si decideranno alla bella in casa di Gallarate e Busto

Verdetti opposti nelle due Gare2: Esse Solar battuta sul campo di Lumezzane, rimonta vincente della AB Oil a Pizzighettone. Nel fine settimana le "belle" in via Sottocosta e al PalaDrago

pallone basket

Ci vorrà la “bella” di entrambe le finali playoff per stabilire le due promozioni dalla C Gold alla Serie B di basket. Ieri – mercoledì 22 – si sono infatti disputate le Gare3 dei due tabelloni che hanno rimandato i verdetti all’ultimo e definitivo “grado di giudizio”.

Da una parte la Esse Solar Gallarate, dall’altra la AB Oil Busto Arsizio, affronteranno sul campo di casa rispettivamente la Saleri Sil Lumezzane e il Basket Team Pizzighettone anche se la seconda partita (come già la prima) ha avuto esiti opposti per le due formazioni della provincia di Varese.

LUMEZZANE – GALLARATE 81-68 (19-14, 40-31, 67-50) – Sfuma in terra bresciana il primo match ball promozione: la Esse Solar priva di Clerici non punge a sufficienza in attacco e resta sempre in scia ai padroni di casa (-9 all’intervallo con canestro di Gandoy per Lume) senza tuttavia riuscire a sferrare la rimonta giusta. Peccato per il riavvicinamento di inizio ripresa che non si è trasformato nel sorpasso: la Saleri Sil ha quindi riallungato e messo le mani sul match. Passerini (13), Ciardiello e De Bettin (12) i soli in doppia cifra per la squadra di Gambaro che patisce la mano bollente di Borghetti dall’arco (22). Non è mancata qualche recriminazione da parte dei gallaratesi per l’arbitraggio e per la gestione delle tifoserie. Sabato 25 alle 18,30 la “bella” in via Sottocosta.

Gallarate: F. Passerini 13, Ciardiello 12, De Bettin 12, Goretti 9, Calzavara 8, Croci 5, Ielmini 4, Romano 3, Filippi 2. Ne: Ezzaouia, Gennarino, T. Passerini. All. Gambaro.

PIZZIGHETTONE – BUSTO ARSIZIO 81-85 (25-15, 45-39, 64-60) – Una tripla clamorosa di Tredici (su assist di Gentili) a meno di 6″ dalla fine regala alla AB Oil la possibilità di giocarsi in casa al PalaDrago l’ultimo atto della finale promozione. Busto, che aveva perso in casa di 6 punti il match di andata, si “vendica” sul campo di Pizzighettone va più volte sull’orlo del baratro ma trova le forze per risalire e beffare i padroni di casa. Sotto di 10 già nel primo quarto gli uomini di Mazzetti hanno pazientemente ricucito il punteggio ma dopo aver doppiato la boa del 30′ a -4, sono di nuovo ricaduti a -17. Kulevicius però, a quel punto, ha acceso i motori affiancandosi in attacco ai top scorer Benzoni e Tredici: la risalita è stata potente e le triple nel finale hanno consentito a Busto di impattare la serie.

Busto Arsizio: Benzoni 16, Tredici 15, Beretta 14, Kulevicius 12, Romanò 8, Banfi 7, Gentili 6, Albique 5, Ben Salem 2. Ne: Alesina, Tosto, Alberti. All. Mazzetti.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 23 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore