Quante partite sul campo di Arnate: l’Ofc festeggia i 60 anni di attività a Gallarate

Era il 1962 quando il coadiutore don Nino Massironi creò le prime squadre per giocare a pallone. Una storia arrivata fino ad oggi, con le formazioni di calcio e di pallavolo

Ofc Arnate

Arnate festeggia insieme il 60° anniversario della fondazione dell’OFC, la polisportiva dell’oratorio del quartiere, avviata appunto nell’ormai lontano 1962 e divenuta una presenza importante per il rione.

L’appuntamento per la festa è per questo weekend, 25 e 26 giugno. Nel pomeriggio di sabato è prevista anche la visita alla tomba di don Nino Massironi, «che è stato il fondatore dell’Ofc» racconta Franco Ferraris, che è l’attuale vicepresidente della squadra a fianco di don Mauro Taverna. «Don Nino è stato qui come coadiutore dal 1962 al 72 coadiutore: appena arrivato pensò di creare una società sportiva. Si giocava tutti, indipendentemente dalla capacità: bastava andare a Messa» racconta con un pizzico di ironia. «E si partecipava alla vita dell’oratorio» (foto di apertura: luglio 1967).

Le cronache del 1962 dicono che fondatori, con il giovane coadiutore, furono Angelo Bardelli (primo presidente), Leopoldo Fornoni e Luciano Alessio e che il debutto avvenne in maglia arancio e pantaloncini bianchi. Quasi subito arrivò però la particolarissima tenuta nero-stellata, che l’Ofc ha conservato nei decenni e che condivide con pochissime squadre in Italia (la più celebre è il Casale Monferrato che fu anche campione d’Italia nel 1913-14, ma ci sono anche una squadra di Fratta Maggiore e una sulla Maiella, in Abruzzo).

Ofc Arnate
La prima squadra di Seconda Categoria, 1963/64

Nei campionati FIGC la squadra maggiore si è mossa sempre tra seconda e terza categoria, il massimo possibile senza fare un salto di qualità in termini di sponsor. Resta una realtà di quartiere e d’oratorio, evolutasi nel tempo: «Nel 1990 siamo diventati una polisportiva a tutti gli effetti, perché abbiamo calcio e pallavolo femminile», con debutto anche nei campionati Csi dei due sport. 

ofc arnate storica

Negli anni passati l’Ofc è arrivata ad avere una buona tradizione anche sulla pallavolo, poi si è concluso un ciclo. «Quest’anno siamo ripartiti con il minivolley. Mentre nel calcio abbiamo sette squadre» (dal Primi Calci alla Seconda Categoria).

Dopo il pellegrinaggio alla romba di don Nino a Vimercate, il grosso della festa sarà domenica all’oratorio di via XXII Marzo, con un incontro con testimonianze sulla storia della società alle 10.15, la messa sul campo sportivo alle 11, il pranzo insieme alle 12.30 e poi alle 15 le finali del torneo di calcio giovanile (la giornata è sostenuta dagli sponsor Colombo Arredamenti, MC Prefabbricati, Mismirigo Franco, Astra Antinfortunistica, Bar Tabacchi Zocchi, GiEmmePi di Provasoli M.S.F., Tipo-litografia Ricovelli, Sapori d’Italia, Due Emme Snc di Mazza M. e Moscato L.).

Generico 13 Jun 2022

Il bello è che la festa del 25 e 26 giugno unisce l’amarcord e l’attualità: da un lato le vecchie foto in bianco e nero come quelle fornite per questo articolo da Carlo Frigerio, gli scatti con i palazzi in costruzione intorno al campo sportivo, dall’altro a realtà di oggi, con 75 atleti tesserati nel calcio e  26 nella pallavolo. A tenere alti i colori nerostellati.

 

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 22 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore