Varese News

Gli agenti della Polizia locale di Busto Arsizio sventano il furto di una bicicletta

Deferito un giovane tunisino, già noto alle forze dell'ordine, sorpreso mentre tentava il furto della mountain bike in piazza Garibaldi

sant'anna busto arsizio polizia locale

Un giovane tunisino di 25 anni è stato deferito a piede libero per aver tentato di rubare una bicicletta. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di giovedì 3 novembre. A impedire il furto sono stati gli agenti della Polizia locale, impegnati in un’attività di controllo  in prossimità delle stazioni ferroviarie e delle fermate degli autobus di linea.

Gli agenti, in borghese, dopo aver notato il giovane, già noto per reati contro il patrimonio,  lo hanno seguito fino in piazza Garibaldi, dove tentava di prendere da una rastrelliera una mountain bike rompendo il lucchetto. La locale è intervenuta e ha allertato altre pattuglie che sono intervenute fermando il giovane. 

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, il venticinquenne, dopo essere stato fotosegnalato, è stato deferito a piede libero per i reati di tentato furto aggravato e soggiorno illegale nel territorio nazionale.

«Oltre che sugli occhi elettronici, i cittadini possono contare sulla professionalità e la prontezza di intervento di operatori attenti e appassionati – commenta l’assessore allaSicurezza Salvatore Loschiavo -. È chiaro che non esiste il “crimine zero” e, proprio per questo, è utile concentrare l’attenzione stavolta sulla presenza sul territorio dei tutori della legge, più che sul comportamento delittuoso di balordi irrispettosi delle più elementari regole della civile convivenza. Ringrazio tutti i membri della Polizia Locale, a partire dal Comandante Claudio Vegetti, e plaudo con convinzione al loro operato».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore