L’assessore regionale Guidesi in visita a Gallarate: “Nelle imprese c’è grande entusiasmo”

Il titolare dello sviluppo economico della Lombardia ha visitato Yamamay, Orlandi Spa e Futureclo. «Incontri proficui per approfondire le esigenze»

assessore guido guidesi gallarate

L’assessore regionale allo sviluppo economico, Guido Guidesi, ha effettuato una visita istituzionale a Gallarate dove è stato ospite quest’oggi – giovedì 10 novembre – di tre importanti aziende del territorio: la Yamamay, la Orlandi spa e la Futureclo, tutte legate al mondo del tessile.

«Nelle imprese ho visto grande entusiasmo,  passione, capacità di innovare e anticipare i tempi, che poi è la ricetta vincente del nostro sistema produttivo – ha detto Guidesi al termine del suo tour gallaratese – Sono stati incontri proficui per approfondire le esigenze delle aziende e illustrare gli strumenti che la Regione mette in campo a sostegno dell’economia lombarda».

Tra gli aspetti che preoccupano gli imprenditori c’è sicuramente il tema della crisi energetica. L‘assessore, intanto, giudica positivamente i primi passi del Governo in questo senso: «L’Esecutivo sta dando giustamente priorità alla questione energia, sulla quale come Regione da oltre un anno abbiamo lanciato l’allarme. La Lombardia ha fatto e fa tutto quello che è nelle sue possibilità e altrettanto farà il nuovo Governo. Occorre però un intervento a livello europeo di portata simile a quanto attuato per la pandemia: serve infatti poter offrire stabilità alle aziende, come quelle visitate oggi, che vogliono continuare a investire e innovare».

Infine l’assessore ha parlato delle misure mette in atto dalla Regione: «Nascono dal confronto continuo con chi l’azienda la vive quotidianamente. Di recente abbiamo messo a disposizione 255 milioni di euro per fare fronte ai due principali problemi che in questo momento attanagliano le imprese: il caro energia e il reperimento di liquidità».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore