Outdoorformo fa la “danza della neve” per le sue attività invernali

La asd Uisp impegnata in montagna ha in programma passeggiate e costruzione di igloo - Busto Arsizio inizia a pensare alla "Babbo Run" - Basket, i risultati della Second League

notiziario uisp varese

NOTIZIARIO UISP del 16 novembre 2022

MONTAGNA – Il programma invernale di Outdoorformo: igloo e scivolate sulla neve
.
Outdoorformo, asd affiliata a Uisp fondata da Roberto Pezzin, spera in una stagione nevosa. Le previsioni meteo sembrano essere incoraggianti e si scruta il cielo in attesa di veder scendere i primi fiocchi e organizzare nel dettaglio le attività invernali per le famiglie.
Attività che sono già state programmate e che prevedono camminate e giochi nella neve, con competizioni amatoriali. I ragazzi si cimenteranno anche nella costruzione di igloo, proprio come dei veri eschimesi.
La zona che sarà teatro del divertimento sarà quella di Monteviasco, dove si svolgeranno una o due gite di una giornata. Non si esclude di andare anche fuori provincia in cerca della neve più soffice e alta. Con solo una spruzzata di neve, infatti, non ci si diverte. Gli scarponi, per trascorrere una bella giornata, devono sprofondare nella neve.

Anche quest’anno verrà proposto il format più rodato e sempre di successo: le gare di discesa a bordo delle camere d’aria gonfiate. Si tratta di percorsi, scavati come vere piste, che hanno una pendenza minima e che, non essendo pericolosi, sono adatti anche ai bambini della scuola primaria. Per sapere quando verranno programmate queste attività bisogna tenere d’occhio il sito dell’associazione (CLICCATE QUI). Indicativamente, il periodo in cui verranno organizzate queste gite sarà dopo Natale.
Outdoorformo è una Asd che promuove attività all’aria aperta, con l’obiettivo di scoprire la natura, in particolare la montagna, in compagnia. Durante l’anno vengono organizzati incontri per effettuare gite in montagna in sicurezza, con il corretto equipaggiamento. In primavera e in estate, l’Asd propone passeggiate nella natura anche per i più piccoli, perché camminare in montagna è un’attività che fa bene a qualsiasi età.

PODISMO – A Busto Arsizio Babbo Natale si sta già allenando…

Manca ancora un mese, ma è già ora di mettere in agenda la mitica Babbo Run, corsa che si svolgerà a Busto Arsizio il 18 dicembre organizzata dalla Asd (affiliata a Uisp) Free Runners Team.
Il percorso di gara inizierà in via Guerrini 40 e si snoderà nel parco Alto Milanese. I primi a sfidarsi, alle 9.20, saranno i piccoli aiutanti di Babbo Natale, di età compresa tra 3 e 7 anni, che percorreranno un anello di 200 metri. Alle 9.45 ai nastri di partenza ci saranno adulti e famiglie. Sarà possibile scegliere tra due percorsi: un giro, pari a 4,4 chilometri. E due giri, per un totale di 8,8 chilometri.
L’iscrizione costa 6 o 10 euro a seconda del tipo di pacco gara scelto, se comprensivo solo di cappellino o dell’intero costume di Babbo Natale. Costume che naturalmente dovrà essere indossato durante la competizione. Sarà spettacolare vedere tanti Babbo Natale correre all’interno del Parco Alto Milanese. Questa volta il simpatico nonnetto non avrà fretta di consegnare i regali, ma sarà animato solo da una sana voglia di fare sport e di divertirsi in compagnia, in perfetto stile Uisp. Per informazioni: 339.5704539.

BASKET – Second League, vittorie al fotofinish, pirotecniche e all’ultimo respiro

Nettissima vittoria casalinga per i sommesi della Nelson, che battono il Sant’Ilario Basket per 93-32. Fotofinish vincente per Vercelli, che batte per 59-58 i milanesi del Basket Mastini. Vittoria pirotecnica, dopo un tempo supplementare, per Montello, che supera 107-101 Villaguardia, al primo stop stagionale. Quattro su quattro per Cislago, che vince con autorevolezza su Cuggiono, 88-54 per il Vikingar sui milanesi. Ponte Tresa corsaro a Varese sul Cral Whirpool, quarto referto rosa in 5 gare per i tresiani, che vincono 77-40 in via Marconi.

Fra Spartans e Cameri sono questi ultimi a festeggiare, 74-51 per i cameresi, che salgono a 4 in stagione. Busto Springers a bersaglio nella trasferta ad Inveruno, Soi ko per 49-68 da Busto Arsizio. Bene anche Gallarate, che domina la propria sfida interna con il Covo; 106-22 per i galletti sui varesini. Hurrà all’ultimo respiro per Novara Universal, che sbanca Ornavasso, gli ossolani dei Magic sono battuti per 65-66 dopo un match equilibratissimo. Blitz vincente di Monate: gli Svassi sbancano la Pellico di Varese, 62-72 sul PallaCerva, gara che termina dopo un tempo supplementare.

SPECIALE UISP – Tutti gli articoli di VareseNews

di
Pubblicato il 16 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore