Varese News

Tra il 21 e il 27 novembre controlli mirati sull’uso delle cinture di sicurezza sulle strade di Busto

Si svolgerà la prossima settimana l'ultima campagna sulla sicurezza stradale promossa dalla polizia locale

Cinture di sicurezza

Al via l’ultima delle cinque campagne sulla sicurezza stradale programmate dal comando di Polizia Locale di Busto Arsizio per l’anno 2022.
Si tratta di “Allaccia te stesso e chi ami”, campagna di sensibilizzazione sull’uso delle cinture di sicurezza da parte del guidatore e dei passeggeri. Nella settimana compresa tra il 21 novembre e il 27 novembre gli agenti del Comando Polizia Locale intensificheranno le verifiche mirate nelle principali arterie della città con posti di controllo su tutto il territorio.

Scopo della campagna è quello di sensibilizzare gli utenti della strada su quanto sia pericoloso non allacciare le cinture: questo comportamento è infatti troppo spesso causa diretta delle gravi conseguenze riportate in caso di incidenti stradali.

Sarà quindi promosso il rispetto del corretto utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta da parte di conducenti e occupanti dei veicoli, con particolare riguardo ai seggiolini per bambini.

Si ricorda che il rispetto del corretto utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta da parte di conducenti e occupanti dei veicoli a motore, è previsto dall’art. 172 del Codice della Strada, che prevede una sanzione pecuniaria di 83,00 euro e la decurtazione di 5 punti sulla patente. Qualora poi il conducente sia incorso, in un periodo di due anni, alla medesima violazione per almeno due volte, all’ultima infrazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente da quindici giorni a due mesi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore