Il Natale speciale alla Cascina dei Poveri, canti natalizi e vin brulè per tornare alle origini di Busto

La sera del 23 dicembre un coro allieterà la serata all'interno della chiesa di San Bernardino, adiacente alla storica cascina al centro di un'iniziativa che punta a salvarla dalla rovina

cascina dei poveri busto arsizio

La Cascina dei Poveri (e la relativa chiesetta di San Bernardino) sarà il centro del Natale di Beata Giuliana. Attorno allo storico edificio quattrocentesco, che racchiude storie di vite attraverso i secoli, si è stretta la comunità del quartiere grazie al comitato Pro Cascina dei poveri che l’ha proposta e promossa come Luogo del Cuore del Fai.

Attualmente, infatti, ha raccolto 4683 voti ed è al 26esimo posto nella classifica nazionale ma ancora molti voti cartacei devono essere caricati. Proprio nelle scorse settimane è stato dato alle stampe un libro che racconta la storia di questi luoghi scritto a quattro mani da Tito Olivato e il professor Alfredo Castiglioni.

Domani sera, venerdì 23 dicembre ore 21, illuminati dalla sacra famiglia che è stata posizionata dal comitato proprio tra la chiesa e la cascina, si svolgerà una serata di canti natalizi con il coro dei Gallazzi (storici abitanti della cascina) diretta dal professor Tito Olivato che è l’anima di questa iniziativa di ricerca e di recupero della vecchia cascina. Di seguito il programma.

Natale è già qui, nell’Oratorio San Bernardino
Dopo più di 350 anni, i Gallazzi sono numericamente molto presenti per augurare a tutti un sereno Santo Natale.
La Sacra Famiglia all’interno della Cascina dei Poveri, la stella sulla nicchia della facciata dell’Oratorio e i canti natalizi, ricordano a tutti che la storia è qui presente e si fa vedere e sentire perché non si dimentichi il patrimonio di Busto Arsizio, anche se in periferia.

Di seguito il programma della serata

Per noi è nato un bambino (salmo 97) Stefani 1962
POESIA Ave Maria in dialetto legge Maria Carla
Gloria in cielo e pace in terra Laudario di Cortona, Anonimo, XIII sec.
Astro del Ciel Joseph Mohr e Franz Xaver Gruber 1816
Aneddoto Cascina dei Poveri
Benedetta sia Maria Anonimo 1600
POESIA Babbo Natale in dialetto
Tu scendi dalle stelle Alfonso Maria de’ Liguori 1754
Aneddoto Cascina dei Poveri legge…
Re Magi Adriana Mascagni 1965
Gaudete Piae Cantiones, una raccolta di canti sacri finlandesi/svedesi pubblicata nel 1582

Al termine tutti nello sterrato a bere vin brulè e mangiare una fetta di pandoro offerta dal supermercato Migros.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 22 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore