Robur e Legnano, ora serve una scossa

Axpo in trasferta a Scafati, Coelsanus in casa con Empoli. Alla SCS serve un'impresa con la capolista. Carrozzina: Varese-Porto Torres

basket misto robur scs knights handicap sport

SERIE A2 MASCHILE

Trasferta ospita per l’Axpo Legnano, in crisi di risultati e in piena bagarre per evitare la retrocessione. I biancorossi viaggeranno in direzione di Scafati, campo tradizionalmente ostico per gli Knights ma anche per alcune grandi del campionato, visto che in casa dei campani è caduta anche la Virtus Roma. La Givova ha da poco ingaggiato il varesino Marco Passera e Jonathan Tavernari per far fronte ad alcuni infortuni. Coach Mazzetti in settimana ha potuto “integrare” meglio in gruppo il nuovo arrivo Charles Thomas, già positivo all’esordio legnanese di settimana scorsa. Inutile ripetere che due punti sarebbero benedetti, anche alla luce dei successi delle dirette rivali Tortona e Cassino di settimana scorsa. Dal mercato intanto, è fallito l’assalto all’ex Frassineti che ha lasciato Treviglio per firmare a Cesena.
Dove e quando – Domenica 20/1, ore 18 – PalaMangano di Scafati (Sa)

CLASSIFICA (dopo 16 giornate): Bergamo 24; V. Roma 22; Rieti, Latina, Capo d’Orl. 20; Biella, Monferrato 18; Treviglio, Trapani, L. Roma, Agrigento 16; Scafati 14; Siena 13; Tortona 10; LEGNANO 6; Cassino 4.

SERIE B MASCHILE

Serve una scossa in casa Robur: la squadra varesina capace di scalare la classifica prima di Natale è ora reduce da quattro scivoloni consecutivi, l’ultimo dei quali contro Alba particolarmente fastidioso. Sabato sera al Centro Campus è la volta dell’USE Empoli che in classifica si trova esattamente al fianco della Coelsanus: all’andata – era l’esordio nel torneo – i toscani fecero la voce grossa. Serve quindi una “vendetta” sportiva per pareggiare i conti e per far ripartire la macchina gialloblu. Per l’occasione Vescovi dovrebbe avere a disposizione Ferrarese (assente ad Alba) e si augura anche di ritrovare percentuali migliori, contando su un fattore campo che ultimamente ha dato un buon contributo.
Dove e quando – Sabato 19/1, ore 20,30 – Centro Campus di Varese.

CLASSIFICA (dopo 16 giornate): Omegna 28; Piombino, Firenze, San Miniato 24; Alba 20; Vigevano, Sangiorgese 18; Empoli, VARESE 16; Pavia, Borgosesia, Montecatini, Oleggio 14; Cecina 6; Siena 4; Domodossola 2.

SERIE A2 FEMMINILE

Missione impossibile – almeno stando alla classifica – per la SCS Varese che nella prima giornata di ritorno fa visita all’Alpo Villafranca, una delle due capolista del Girone Nord di Serie A2. La squadra di Lilli Ferri è ultima e appaiata al Valbruna Bolzano e sarà chiamata a un autentico miracolo contro un’avversaria ricca di ottime individualità messe però al servizio del collettivo. Ferri ha predicato “difesa” alle sue ragazze, perché solo una grande prova in retroguardia può dare possibilità al “Branco”.
Dove e quando – Sabato 19/1, ore 20,30 – Palazzetto Comunale di Villafranca (VR)

CLASSIFICA (dopo 15 partite): Villafranca, Costa Masnaga 26; Crema 24; Moncalieri 22; Castelnuovo S., Udine 20; Itas Bolzano, Vicenza 16; Marghera 14; Carugate 12; Milano, S. Martino 10; Ponzano, Albino 8; Valbruna Bolzano, VARESE 4.

SERIE A1 CARROZZINA

Dopo la “bella sconfitta” patita contro la ben più quotata Giulianova, torna sul campo amico la Cimberio Varese per ospitare la squadra rivelazione di questo torneo di A1 in carrozzina, la Key Estate Porto Torres. Nell’occasione i biancorossi torneranno a contare sul portoghese Pedro de Barros, infortunatosi prima della sfida con l’Amicacci (e forse la sua presenza in campo sarebbe risultata decisiva a favore di Varese). I sardi hanno già conquistato la Final Four di Coppa Italia di inizio febbraio e hanno appena tenuto testa ai campioni uscenti di Cantù che hanno vinto lo scontro diretto di soli 4 punti.
Dove e quando – Sabato 19/1, ore 15 – PalaCusInsubria di Varese

CLASSIFICA (dopo 7 giornate): Cantù 14; P.P. Picena 12; Giulianova, Porto Torres 8; Roma, Sassari 6; Bergamo 2; VARESE 0.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 18 Gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore