Consiglio Notarile di Milano: rinnovate le cariche consiliari

Eletti quattro nuovi consiglieri: Paola Casali, Francesca Gasparro, Enrico Masini e Dario Restuccia

notaio bolli apertura casa

Si è insediato il 26 febbraio 2019 il nuovo Consiglio Notarile di Milano, che rappresenta 543 notai lombardi, sotto la guida del presidente Ignazio Leotta.

Con l’Assemblea del Collegio dello scorso 23 febbraio è stata definita la composizione del Consiglio, che vede tre quote rosa, delle quali due di nuova nomina.

Sono stati eletti quali nuovi componenti del Consiglio i notai Paola Casali e Dario Restuccia, entrambi con sede in Milano, Francesca Gasparro con sede in Corsico (Milano) ed Enrico Masini con sede in Peschiera Borromeo (Milano). Al notaio Carlo Saverio Fossati è stato affidato l’incarico di Tesoriere.

Per l’anno in corso il Consiglio Notarile di Milano risulta pertanto così composto:
– Presidente: Ignazio Leotta
– Segretario: Carlo Munafò
– Tesoriere: Carlo Saverio Fossati
– Consiglieri: Patrizia Antognazza, Paola Casali, Francesca Gasparro, Luca Iberati, Carlo Marchetti,
Enrico Masini, Piercarlo Mattea, Dario Restuccia.

«Desidero ringraziare i Consiglieri uscenti per l’impegno con cui hanno ricoperto questa carica negli anni – commenta Ignazio Leotta, Presidente del Consiglio Notarile di Milano – e dare il benvenuto ai nuovi arrivati, nella certezza che sapranno contribuire con entusiasmo e competenza ai molteplici compiti ai quali il Consiglio è preposto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore