Riparte la stagione del Palio di Legnano con il Gran Galà al Palaborsani

Trasferta nella casa dei Knights per il momento conviviale che dà il via al conto alla rovescia verso l'edizione 2019 del Palio di Legnano

gran galà palio legnano 2018

Riparte la stagione del Palio di Legnano e, come da tradizione, si riparte dal Gran Galà di Primavera. Martedì 19 marzo, nel Cenobio in Castello, il Gran Maestro Alberto Oldrini ha presentato l’edizione 2019 del Gala di Primavera, insieme a Donata Colombo in rappresentanza del Direttivo del Collegio dei Capitani e Marco Tajana, presidente del Legnano Basket Knights che si terrà sabato 23 marzo al PalaBorsani di Castellanza.

Oldrini ha voluto riaffermare lo spirito dell’evento, “che vuole presentare alla città le Contrade e il Palio, ma anche le eccellenze legnanesi come il basket Legnano, tra le società sportive cittadine che militano nelle serie nazionali più alte, che porta sulle magliette e nel tabellone la nostra manifestazione, facendola conoscere in tutta Italia”.

“Ogni anno cerchiamo di dare nuova linfa al nostro Gala, che recentemente si è svolto al Museo Alfa Romeo Fratelli Cozzi e al B.fit. Sabato sera avremo una nuova, inedita location, al Palaborsani, e saluteremo il ritorno dello Young Gala, occasione per trasmettere ai più giovani l’amore per il Palio e la sua storia”.

Confermati gli aspetti più ‘istituzionali’ del Gala di Primavera (presentazione delle Reggenze, dono della rosa alle Castellane di prima nomina e valzer d’ordinanza) ci saranno grosse novità nella parte spettacolare, improntata alla multimedialità e ispirata alla canzone di Claudio Baglioni “Con voi”.

Dj Anna Verra opererà alla consolle, accompagnata dalla violinista uzbeka Olesya Rusina, in due differenti postazioni. Arché di Besnate offrirà invece “una performance di table mapping accompagnata da proiezioni sul cubo verticale posto al centro della sala. Sui tavoli apparecchiati, durante la cena verranno eseguite proiezioni 3d ad alto contenuto emozionale, alternate dalle proiezioni sul cubo centrale il tutto accompagnato da temi musicali a tempo con gli effetti grafici”.

Ci saranno anche due video, altrettanto emozionali, girati da Giancarlo de Angeli, su cui però Oldrini non ha voluto sbilanciarsi limitandosi a dire di essersi commosso alla “prima visione” e di lasciarli come sorpresa.

Marco Tajana ha affermato che “mi fa molto piacere partecipare a questa bella manifestazione, lieto di collaborare con il Gran Maestro e tutto il mondo del Palio, come facciamo ormai da anni con soddisfazione reciproca, e sono orgoglioso di ospitare la serata proprio nel luogo in cui affrontiamo le nostre sfide sportive.” E ha annunciato che “proprio per onorare questa partnership, il Basket Legnano ha deciso di offrire a ogni Contrada, trenta ingressi gratuiti alla gara casalinga di domenica 24 marzo che ci vedrà in campo contro il team di Latina.”

In chiusura, il Gran Maestro ha voluto ringraziare l’Oratorio delle Castellane, Contrade, gli sponsor e tutti coloro che hanno dato una mano anche quest’anno, per fare grande e bello il Gala di primavera.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 20 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore