Una settimana coi poeti, Bustolibri li celebra

In occasione della Giornata mondiale della poesia due incontri e una mostra di respiro internazionale da Boragno di via Milano

bustolibri galleria boragno

In occasione della Giornata Mondiale della Poesia, istituita nel 1999 dall’UNESCO e celebrata ogni anno il 21 marzo, primo giorno di primavera, da Bustolibri.com torna come ogni anno la Settimana della Poesia, con una serie di iniziative dedicate all’arte poetica e ai suoi grandi maestri. Da martedì 19 a domenica 24 marzo la Galleria Boragno di via Milano 4 a Busto Arsizio ospiterà infatti una mostra-evento internazionale e alcuni appuntamenti nel segno della poesia.

Questo il calendario completo:

Martedì 19 marzo alle 17.30 sarà inaugurata alla Galleria Boragno la mostra “Mario Luzi e la letteratura latinoamericana”, a cura di Rosanna Pozzi. L’esposizione ripercorre i numerosi articoli e recensioni che il grande poeta Mario Luzi dedicò alla letteratura sudamericana, pubblicandoli su quotidiani come il “Corriere della Sera” e “Il Giornale Nuovo”. L’evento è patrocinato dall’Istituto Italiano di Cultura (IIC) di Lima (Perù), dall’Universidad Catolica Sedes Sapientiae (UCSS) di Lima e dall’International Research Center for Local Histories and Cultural Diversities dell’Università dell’Insubria di Varese; all’inaugurazione saranno presenti Giancarlo Mascellaro Luperdi, Direttore delle Relazioni Internazionali e dei Centros de Extension dell’UCSS, Gianmarco Gaspari, presidente dell’International Research Center, e Daniela Rizzo, docente del Liceo “Daniele Crespi” di Busto Arsizio, che nell’occasione leggerà pagine di Gabriel Garcia Marquez, Mario Vargas Llosa e Jorge Luis Borges.
La mostra, a ingresso libero, resterà aperta al pubblico fino a sabato 24 marzo, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, il sabato e la domenica su richiesta (rivolgersi alla libreria).

Mercoledì 20 marzo alle 17.45, nell’ambito della Settimana della Poesia, la Galleria Boragno ospiterà l’incontro dal titolo “Antonia Pozzi – Une vie irrémédiable”, dedicato alla grande poetessa e fotografa lombarda attiva negli anni Venti e Trenta del Novecento. Nell’occasione saranno presentati due volumi: l’edizione francese di poemi e scritti di Antonia Pozzi “Une vie irrémédiable”, curata da Matteo Mario Vecchio, tradotta da Camilla Cederna e pubblicata dalle Editions Laborintus, e il saggio critico “Chi mi parla non sa | Che io ho vissuto un’altra vita. Antonia Pozzi e la singolare generazione”, a cura di Fabio Guidali e Matteo Mario Vecchio, edita da L’Arcolaio.
I due curatori dei libri, Matteo Mario Vecchio e Fabio Guidali, interverranno alla presentazione insieme a Silvia Giacomini, che leggerà alcuni brani poetici di Antonia Pozzi.
Ulteriori informazioni sull’autrice sono disponibili sul sito ufficiale www.antoniapozzi.it.

Si ricorda inoltre che sabato 16 marzo dalle 9.30 alle 12.30 si terrà il terzo modulo del percorso formativo “Da #BuoniPropositi ad #AzioniConcrete”, curato da DailyFacilitator.it e SEvolutions. L’incontro di sabato sarà tenuto dalla Counsellor e Business Coach Katia Barcaro e avrà per tema “Lavoro sull’Idea di Business”. Il percorso si concluderà lunedì 8 aprile con l’incontro “Lavoro sulla comunicazione digitale” curato da Michela Luoni.
L’iscrizione a ciascun modulo ha un costo di 59 euro, quella a entrambi i moduli di 79 euro; per iscriversi visitare il sito dedicato bit.ly/azioniconcretebusto o scrivere all’indirizzo training@dailyfacilitator.it.

Segnalo infine che domenica 17 marzo alle 17, nell’ambito del Festival Fotografico Europeo organizzato dall’Archivio Fotografico Italiano (AFI), sarà inaugurata presso lo Spazio Arte “Carlo Farioli” di via Silvio Pellico 15 a Busto Arsizio la mostra personale “Il colore della Terra” dell’artista Mausheng Chen, a cura di Zhu Hongyu. La mostra resterà aperta fino a domenica 31 marzo nei seguenti orari: dal giovedì al sabato dalle 16.30 alle 19, domenica dalle 10.30 alle 12 e dalle 16.30 alle 19.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 Marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore