Turbigo vicina a chi rimane in città ad agosto

L'amministrazione comunale, insieme all'assessorato alle Politiche Sociali e alla Pubblica Sicurezza, ha organizzato degli eventi per chi rimarrà a Turbigo ad agosto, magari anche da solo

castano primo Turbigo castanese

Turbigo vicina a chi, ad agosto, rimane a casa. “Estate insieme e sicura”, infatti, è l’iniziativa voluta dall’assessorato alle Politiche Sociali e quello della Pubblica Sicurezza del comune per mostrare vicinanza a chi, anziani e non, purtroppo, non partirà per le vacanze e rimarrà in città per tutto il mese.

Giovedì 1 agosto, al centro ricreativo De Cristoforis Gray si potrà partecipare al torneo di carte (scala 40, briscola e scopa). L’evento inizia alle 14.30, con distribuzione di gelati per tutti i partecipanti a partire dalle 16. Avete impegni per la notte di San Lorenzo? Sabato 10 agosto, per chi vorrà, dal municipio di via Roma, alle 20.15, si potrà camminare lungo il naviglio. Alle 21.30 l’amministrazione comunale offrirà i gelati della gelateria Battaini a tutta la comitiva.

Gran finale in piazza Madonna della Luna: tutti con il naso in sù in cerca di stelle, con sottofondo musicale. Il giorno dopo, domenica 11 agosto, ci si prepara per Ferragosto (“Aspettando il Ferragosto”): dalle 16, infatti, Turbigo verrà decorata con festoni ed addobbi preparati dai partecipanti. Alle 19 aperitivo tutti insieme. Che fare a Ferragosto? Turbigo risponde con “Ferragosto insieme“: pranzo alle 12.3o al centro ricreativo De Cristoforis Gray, mentre il pomeriggio sarà animato da giochi e musica. Venerdì 23 agosto, invece, alla camminata – a partire dalle 20.00 dal municipio – per il centro storico di Turbigo seguirà un momento di “anguriata” per tutti, alle 21, al De Cristoforis Gray. Festa di chiusura martedì 27 agosto: dalle 15 tombolata al De Cristoforis Gray (al costo di 1 euro a casella), con un piccolo rinfresco a fine gioco offerto dal centro ricreativo. Chi volesse, è invitato a portare torte e dolciumi da condividere tutti insieme nel momento della merenda.

Non solo, però, eventi organizzati. Per non lasciare “da soli” chi rimane in città sono stati, infatti, attivati diversi servizi da parte dell’amministrazione.

Primo tra tutti il Telefono amico:«Resti solo in paese? Per ogni necessità, o anche per una chiacchierata, chiamaci!». Il servizio è attivo da lunedì a venerdì (9.00 – 12.00) chiamando 0331899143; mentre, da lunedì a sabato, (14.00 – 17.00) se si chiama 0331871660. Il Turbigo bus, per chi non può guidare, è attivo tutti i mercoledì del mese.

Pasti, spesa e medicine potranno arrivare direttamente a casa di chi ha bisogno: il servizio pasto a domicilio è attivo ogni mezzogiorno, così come la richiesta di ricevere nel proprio domicilio la spesa e le medicine. Sarà, inoltre, possibile essere accompagnati a ritirare la pensione ed a pagare le bollette. Infine, anche la Casa dell’acqua entrerà nelle case dei turbighesi: chi vorrà potrà chiedere agli incaricati di riempie e consegnare le bottiglie dell’acqua.

Turbigo si dimostra, ancora una volta, vicina e sensibile alle persone che si trovano a dover trascorrere l’estate in città, senza che queste si sentano sole.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 Luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore