Renzi lancia il governo “No Tax” e apre ai 5 stelle

A pochi minuti dalla seduta in Senato l'appello di Renzi: "Contro la deriva del Papeete c'è la democrazia parlamentare"

matteo renzi

No alle elezioni e sì ad un nuovo governo. È questo in sintesi l’appello di Matteo Renzi a meno di un’ora dalla seduta del Senato che deciderà l’iter parlamentare della crisi di Governo.

«Il mio è un appello serio che non si impicca alle formule -ha detto Renzi in conferenza stampa-. Qualcuno lo chiama istituzionale, qualcuno dice di legislatura e qualcuno di transizione. Io l’ho chiamato no tax». L’ex segretario del PD spiega che non fa questo appello «come membro di una corrente di partito» ma come «ex presidente del consiglio che ha avvertito la necessità di fare un appello a tutte le forze politiche». Perchè se «andremo alle elezioni io non so se il PD prenderà il 25%, quello che è certo è che l’Iva andrà al 25%».

«Da uomo delle istituzioni ho rivolto un appello che mi costa molto dal punto di vista umano, ho ricevuto accuse e insulti che sono il peggio che possa esistere» ha continuato Renzi per poi precisare che «Io non darò alibi a nessuno per fare saltare l’accordo che il tabellone di Palazzo Madama mostrerà stasera essere possibileContro la deriva del Papeete c’è la democrazia parlamentare».

Un’apertura evidente al Movimento 5 stelle, a LeU e anche a Forza Italia (dopo l’apparente naufragio dell’incontro tra Salvini e Berlusconi). Ciò che accadrà si capirà dalle 18, quando in Senato inizierà la discussione sul calendario dell’aula.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore