Litigi e risse, sospesa l’attività del bar di via Venegoni

Teatro di diversi episodi, spesso frequentato da pregiudicati, il locale è nuovamente nei guai

Asfaltatura via Venegoni Gallarate

Sospesa l’attività al bar di via Venegoni a Gallarate, già “colpito” da simili misure amministrative negli scorsi anni.

Il locale pubblico, oggi gestito come “Queen Lounge Bar”, ha evidenziato – spiegano dalla Questura di Varese – diverse e ripetute violazioni amministrative, sempre puntualmente sanzionate.

A queste violazioni amministrative si sono aggiunti i numerosi interventi delle Forze dell’Ordine e della Polizia Locale, effettuati nel corso dell’anno a seguito di segnalazioni per litigi, risse ed episodi di disturbo della quiete pubblica (ultimo solo poche settimane fa).
Spesso gli avventori identificati nel corso degli interventi effettuati sono risultati gravati da precedenti di polizia, quali rissa, falsità materiale, estorsione, lesioni personali, reati per stupefacenti, furto ecc..

Proprio l’insieme di tali circostanze ha spinto l’Autorità provinciale di Pubblica Sicurezza a formulare un provvedimento di sospensione dell’attività commerciale sulla base dell’articolo 100 del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza, motivato dalle citate ripetute violazioni, anche delle prescrizioni dell’ordinanza del sindaco di Gallarate ed anche perché il locale si è accertato essere oggettivamente pericoloso per l’ordine pubblico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore