Il Gran Premio Carnaghese va a Francesco Baldi

Il corridore di Cava dei Tirreni ha anticipato nelle battute finali, nella gara organizzata dalla Società Ciclistica Carnaghese, Stefano Oldani e il russo Savva Novikov

francesco baldi gran premio carnaghese

Francesco Baldi del team Overall Tre Colli Cycling Team è il vincitore del 48° Gran Premio Industria Commercio Artigianato Carnaghese – Trofeo Pino Introzzi corso ieri, sabato, da 162 atleti sul Circuito del Seprio, con partenza e arrivo a Carnago, nel Varesotto.

Il corridore di Cava dei Tirreni , al suo primo successo stagionale, ha anticipato nelle battute finali, nella gara organizzata dalla Società Ciclistica Carnaghese, Stefano Oldani (Italia) e Savva Novikov ( Russia). La gara è stata caratterizzata da una prima fuga composta da Antonio Puppio (Italia), Matteo Sobrero (Italia) , Simone Ravanelli (Biesse Carrera), Alexander Konychev (Italia) e Andrea Toniatti (Colpack).

Ripresi i fuggitivi nei giri finali hanno allungato Francesco Baldi (Overall Tre Colli), Flavio Tasca (Work Service), e Enrico Salvador (Northwave), poi raggiunti da Savva Novikon (Russia) e Stefano Oldani (Italia). Ultimo giro scoppiettante con continui allunghi da parte dei cinque al comando, quello decisivo è stato portato da Baldi, a poco più di un chilometro dall’arrivo che ha permesso al salernitano di conquistare il prestigioso successo nella classica carnaghese.

Ordine di arrivo: 1) Francesco Baldi (Overall Tre Colli) km 164 in 3h 53’37 media 42,326, 2) Stefano Oldani (Italia ) 2″, 3) Savva Novikov (Russia ) , 4) Flavio Tasca ( Work Service Coppi Gazzera Videa) a 9″, 5) Enrico Salvador ( Northwave Cofiloc) a 13″, 6) Marco Murgano ( Team Casillo Maserati) a 1’10”, 7) Giacomo Garavaglia ( Team Colpack) a 1’10”, 8) Tommaso Rigatti ( General Store Essegibi F.lli Curia), 9) Matteo Baseggio ( Zalf Euromobil Desiree Fior), 10) Michele Corradini ( Team Fortebraccio)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 Settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore