La ‘Festa della musica’ di Casorate si farà. Ecco il programma

Una corsa contro il tempo, ma alla fine 'La Casoratese' c'è riuscita. La 'Festa della musica' ci sarà anche quest'anno; un appuntamento fisso per Casorate dal 2007

San Tito Casorate Sempione 2016

«Ci sono momenti in cui si è costretti a prendere certe decisioni all’ultimo momento. Ma alla fine ci siamo riusciti: la ‘Festa della musica’ ci sarà anche quest’anno». Non nascondono di aver faticato, quest’anno, i membri del corpo musicale ‘La Casoratese‘. Si sono visti costretti a rimandare l’appuntamento, in genere previsto per giugno: «I troppi impegni nei mesi estivi ci hanno spinto a provare a portare la festa in paese a settembre». Ecco che la ‘festa della musica’ sarà nel weekend tra il 6 e l’8 settembre, sempre all’area feste di via Roma.

«Come negli ultimi 12 anni, per i musicisti è arrivato il momento di riporre gli strumenti nelle custodie e di mettersi ai fornelli». La festa prevede infatti una ricca proposta gastronomica. Oltre alle tradizionali costine, alette di pollo e salamelle, anche quest’anno si conferma il fritto misto di pesce preparato dal presidente Dario Veronese, insieme al piatto tipico della cucina inglese, i fish & chips.

Non mancherà il classico american hamburger, con sei strati di ingredienti diversi, un nuovo hamburger vegetariano e il tagliere misto di formaggi e salumi. I primi piatti invece saranno scialatielli freschi e gnocchi di patate, che potranno essere cucinati con ragù, funghi e speck, salsiccia e cime di rapa oppure con un sugo di pomodoro e basilico. Come secondi, oltre agli hamburger, saranno disponibili patatine, olive ascolane, e come contorni verdure alla griglia e una speciale insalata di fagioli e cipolle di Tropea al peperoncino fresco. Al termine della cena, sarà possibile ordinare gelato artigianale o altri dolci.

Per quanto riguarda la musica, visto l’impegno dei membri della band in cucina, venerdì ci penseranno gli Echoes, giovane band rock, mentre sabato e domenica il palco sarà lasciato a “L’allegra brigata‘, gruppo di musicisti collaudato e con un repertorio ampio e trasversale.

«Noi non abbiamo sponsor – sottolineano i membri del Corpo Musicale – e questa per noi è un’occasione per finanziare le nostre attività: l’acquisto di strumenti, la gestione dei nostri corsi e la ‘Casorate junior band. Grazie a eventi come questi possiamo mantenere in vita quella che è a tutti gli effetti un’eccellenza musicale della nostra provincia».

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore