La ferrovia Gallarate-Malpensa? “Opera essenziale per le Olimpiadi del 2026”

L'assessore regionale Claudia Terzi spinge per il nuovo accesso all'aeroporto. Al 22 ottobre il prossimo passaggio verso il progetto definitivo

claudia terzi (per gallerie fotografiche)

La ferrovia Gallarate-Malpensa Terminal 2 entra nella lista delle opere essenziali per le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina del 2026, tra sei anni.

«È inevitabile, essendo la porta principale della Lombardia», ha detto Claudia Terzi, assessora alle infrastrutture e trasporti della Regione Lombardia, a margine della presentazione del nuovo centro Easyjet-Cae a Malpensa. «Su questo come su altri interventi fondamentali auspico che il Governo centrale offra le risposte concrete che la Lombardia attende e merita».

Terzi ha parlato anche nel suo intervento della nuova bretella ferroviaria, secondo accesso su rotaie all’aeroporto, ricordando che «è in fase di approvazione il progetto definitivo». Al 22 ottobre è previsto il prossimo passaggio: a livello locale i Comuni hanno più di una perplessità (qui).

di
Pubblicato il 10 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Foto

La ferrovia Gallarate-Malpensa? “Opera essenziale per le Olimpiadi del 2026” 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore