Semaforo in tilt, intanto il progetto della rotonda arriva in commissione

O meglio: ancora un'idea, più che un progetto preciso, ma presentata in commissione Sicurezza. "Magari saremo la prima amministrazione cittadina a riuscirci"

Generico 2018

Il semaforo nella via più delicata della città di Samarate, quello in cui si incorniciano la statale 341, la provinciale, via Dante e Rimembranze, è fuori uso da più di una settimana e i lavori di ripristino sembrerebbero slittare di qualche giorno, tra giovedì e venerdì.

Intanto, però, spunta l’ipotesi di una rotatoria, portata in commissione Sicurezza martedì 15 ottobre. «Non si tratta di un’idea nuova, – riconosce il sindaco Enrico Puricelli – perché si tratta di un punto stradale delicato per la nostra città e negli anni passati spesso si è pensato di modificarlo. Vista la problematica, abbiamo recuperato il progetto della rotonda della polizia locale, che risale agli anni 2000».

Il progetto prevede per l’appunto l’installazione di una rotatoria all’incrocio principale, mentre nelle due diramazioni – quelle da Lonate e Ferno -, per facilitare l’immissione, verrebbe messo uno spartitraffico.

«Abbiamo portato il progetto in commissione per vedere cosa ne pensano i commissari, inoltre quando è stato fatto il sondaggio sulla bacheca civica (il vivacissimo gruppo di dibattito samaratese, ndr) l’ipotesi rotonda è stata apprezzata. Siamo consapevoli che realizzare questa rotonda non è affatto scontato, anzi, è difficile e in molti gli anni scorsi ci hanno provato. Magari saremo la prima amministrazione cittadina a riuscirci».

di
Pubblicato il 16 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore