Black Friday: un’usanza sempre più italiana

Importata dagli Stati Uniti l'usanza dell'ultimo Venerdì di Novembre all'insegna dello shopping è un appuntamento sempre più atteso

black friday

Il Black Friday, usanza nata negli Stati Uniti e che ricorre tradizionalmente il primo venerdì che segue il Giorno del Ringraziamento, è sempre più seguita anche in Italia e tutti si stanno preparando ad aprire la caccia ad articoli venduti a prezzi scontatissimi.

Negli ultimi tempi l’evento è aumentato in modo esponenziale e, chi ha in mente di fare acquisti importanti, ormai pazienta in attesa della fatidica data novembrina nella speranza di poter portare a casa occasioni imperdibili. Gli acquirenti hanno ormai capito i vantaggi derivanti dal saper approfittare dei periodi di sconti come il Black Friday o il Cyber Monday, specialmente per quanto riguarda il settore tecnologico. Per tradizione tutti i negozi, da quelli fisici fino a quelli on line, in questa giornata applicano degli ottimi sconti alla merce in vendita, dando ufficialmente il via allo shopping natalizio. Naturalmente anche a Varese si attende con ansia l’evento che, così come in tutta Italia, nel 2019 è previsto per il 29 novembre. La scadenza in prossimità del Natale rende ancora più avvincente la possibilità di fare buoni affari anche per quanto riguarda i regali ad amici e parenti e accende ulteriore interesse per l’evento.  Se per gli acquirenti l’occasione è da non perdere, anche il popolo dei commercianti si mobilita, forte del successo registrato durante il Black Friday 2018 al quale hanno preso parte anche molte realtà commerciali sia cittadine sia della provincia come importanti negozi di tessuti, di scarpe e di gioielli, tanto per citarne qualcuna.

Nell’anno passato l’evento ha suscitato forte interesse tra i più giovani anche se non sono mancati gli scettici. Mentre i primi anni l’evento aveva avuto una accoglienza decisamente tiepida nel 2018 gli acquirenti stessi lo hanno reclamato a gran voce e un incremento della coesione fra i commercianti è riuscita a soddisfare tutte le aspettative dei cittadini di Varese. Molti negozi hanno dato il via in anticipo al periodo degli sconti, trasformando il Black Friday in una Black Week, ma questa mancata regolamentazione è stata vista dalla Confesercenti varesina come un nodo da sciogliere. Molti commercianti, infatti, avrebbero preferito concentrare gli sconti in un unico giorno, sia perché ritenuto più efficace, sia perché i continui periodi di offerte portano a lavorare in continuo ribasso. Il momento, comunque, sembra propizio per i commercianti, specialmente se si considera che negli ultimi anni, a differenza di quanto si crede, Varese conferma numeri positivi e in crescita per quanto riguarda le diverse attività produttive.  Ma quel che importa è che anche quest’anno, dagli acquirenti fino ai commercianti, a Varese e in tutta Italia ci si sta preparando al Venerdì Nero con sconti che, di norma, oscillano tra il 20 e il 30% ma che, in alcuni fortunati casi, possono arrivare anche al 50%.

Un sondaggio su Black Friday lo conferma come attesissimo evento di shopping
Un interessante sondaggio promosso dalla startup dei coupon Piucodicisconto.com fra i suoi utenti e che ha coinvolto oltre 1000 partecipanti, ha messo in evidenza come la maggior parte degli italiani sia in trepida attesa del principale evento annuale in tema di shopping. A quanto pare, di conseguenza, gli acquirenti stanno mettendo da parte un budget da dedicare agli acquisti sia nei negozi fisici sia in quelli online. I negozianti, a loro volta, stanno valutando le strategie più efficaci e le offerte da mettere in campo per poter sfruttare al massimo i vantaggi derivanti dall’evento. I risultati del sondaggio, del resto, non lasciano spazio ai dubbi: il Black Friday suscita un grande interesse fra gli italiani e i dati parlano chiaro. Nel 2016, infatti, le ricerche in rete fatte dagli italiani sono state 2.240.000, nel 2017 sono aumentate arrivando a 2.740.000 e nel 2018 si è raggiunto il considerevole numero di 3.5550.000. Si può quindi sicuramente ipotizzare che questa tendenza sarà confermata anche per l’anno in corso con una crescita che andrà ad attestarsi intorno al 20% e almeno 4.300.000 connazionali interessati al Black Friday. Piucodicisconto.com, che nel 2018 è stato contattato da più di 1.000.000 di visitatori unici, ha proposto il sondaggio proprio sulla sua pagina dedicata al Black Friday, organizzandolo attraverso una serie di domande utili a valutare cosa pensano gli italiani dell’evento, con ogni probabilità fra i più attesi dell’anno.

Sondaggio sul Black Friday 2019: ecco le domande
1) Pensi di fare acquisti online durante il Black Friday?
2) Hai intenzione di pianificare i tuoi acquisti in anticipo rispetto al Black Friday?
3) Ritieni convenienti le offerte del Black Friday?
4) Che budget hai intenzione di riservare per gli acquisti nel Black Friday?
Le risposte raccontano come sarà il Black Friday 2019
Alla prima domanda “Pensi di fare acquisti online durante il Black Friday?” ben il 92% degli intervistati ha risposto affermativamente. La vicinanza con il Natale e il desiderio di risolvere in anticipo e per di più a costi imbattili il problema dei regali fa del Black Friday l’evento di punta del periodo, almeno per quanto riguarda l’ambito dello shopping. Suscita però interesse anche un altro dato: la risposta negativa del 1,8% degli intervistati che sottolinea come in Italia la diffidenza nei confronti dello shopping online sia ancora alta, in particolare per quanto riguarda l’impiego delle carte di credito per i pagamenti in rete, ancora ritenuti poco sicuri.  Permane quindi uno zoccolo duro di affezionati agli acquisti nei negozi fisici. Alla domanda “Hai intenzione di pianificare i tuoi acquisti in anticipo rispetto al Black Friday?” ha risposto sì il 74,9% degli intervistati che hanno così dimostrato di essere tutt’altro che sprovveduti e di saper arrivare al momento dell’acquisto informati, ben preparati e già a conoscenza della categoria di merci alla quale sono interessati. Il 25,1% degli intervistati non ha invece ancora idee chiare su quanto vuole acquistare e pensa di affidarsi alle offerte in corso.” Ritieni convenienti le offerte del Black Friday?” Il margine di incertezza rispetto alla terza domanda è molto basso e ben il 94,1 degli intervistati risponde con un sì deciso, confermando che gli italiani ritengono decisamente vantaggiose le offerte del Black Friday che viene messo decisamente in cima alla classifica come l’evento shopping più atteso dell’anno. La risposta all’ultima domanda “Che budget hai intenzione di riservare per gli acquisti nel Black Friday?” interessa soprattutto i commercianti. Per il Venerdì Nero 2019 il 27,5% degli italiani è deciso a spendere fino a 100 euro per i propri acquisti mentre il 26,5% arriva a 200 euro. Un investimento di 300 euro è previsto solo da uno 15,9% e di 400 euro da uno scarso 1,9%. Le percentuali, però, tornano poi a salire attestandosi sul 21,1% per quanto riguarda chi è intenzionato a investire fino a 500 euro per acquistare i prodotti desiderati.

di divisionebusiness@varesenews.it
Pubblicato il 14 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore