Il Reame dei Ghiacci per il Natale di Volandia

Spettacoli, show di magia e incontri con Olaf il pupazzo

Volandia generico

Fino al 29 dicembre, il Reame dei Ghiacci è il protagonista assoluto del Natale a Volandia, il parco e museo del Volo a un passo da Malpensa. Attività per bambini, spettacoli di magia, pupazzi e bolle di sapone animeranno i weekend che ci separano dal Natale e quello immediatamente successivo.

Tutti i sabati e le domeniche, dalle 10.30 alle 17.30 tante attività per i più piccoli che potranno vivere come in una fiaba la magia del Natale, trasformandosi nei loro personaggi preferiti grazie al truccabimbi o cimentandosi in alcuni lavoretti manuali partecipando ai laboratori creativi o visitando la casetta di legno per consegnare la letterina direttamente a Babbo Natale.

Ma non finisce qui, la magia dei Ghiacci prosegue ogni sabato, alle 10.30, 14.30 e 16.30 quando andrà in scena lo spettacolo “Pupazzi da Legare”, mentre la domenica, negli stessi orari, i bambini potranno partecipare allo show di magia “La magia dei Ghiacci”. Durante gli spettacoli e al loro termine i piccoli potranno fare un incontro davvero speciale con Olaf il celebre pupazzo di neve di Frozen e farsi scattare una foto ricordo con il loro amico speciale.

Ad arricchire l’atmosfera i profumi di crepes, frittelle e zucchero filato e, per i più golosi, cioccolata calda con panna (al vicino ristorante del museo). Tutte le attività si svolgono presso l’area bimbi di Volandia e sono gestite da 23Eventi e La Bottega delle Meraviglie con il patrocinio di Aime.

Ogni spettacolo ha un numero di posti limitato: è possibile pre-acquistare l’ingresso al museo comprensivo dell’accesso all’area delle attività e allo spettacolo tramite TicketOne, oppure acquistare tutto direttamente il loco il giorno dell’evento (salvo esaurimento posti).

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 25 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore