“C’era una volta a Hollywood”, al cineforum delle Arti

Il nuovo film di Quentin Tarantino che vede tra i protagonisti Leonardo Di Caprio, Brad Pitt, Margot Robbie

Cinema

Si conclude giovedì sera 5 dicembre al Cinema delle Arti il III° Cineforum 2019 di Gallarate con C’era una volta a… Hollywood, il nono film diretto da Quentin Tarantino. 

E’ ambientato nella Los Angeles del 1969, e nel mondo del cinema in particolare. In quell’anno accadde qualcosa che divenne un manifesto orribile della violenza: il 9 agosto fu il giorno della strage al 10050 Cielo Alto, a Bel Air, in cui i seguaci della setta di Charles Manson uccisero sette persone, fra cui Sharon Tate, la moglie di Roman Polanski, incinta di otto mesi.

Protagonista è Rick Dalton (Leonardo DiCaprio), un attore con alle spalle il successo arrivato grazie a una serie televisiva western degli anni Cinquanta e una serie di film azzeccati, ma che ora , non se la passa bene, è ridotto a ruoli occasionali e pensa di partire per l’Italia dove il western sta vivendo una nuova età dell’oro. Insieme al suo migliore amico e stunt double, Cliff Booth (Brad Pitt), si giocherà le sue ultime chance a Hollywood, incontrando tutto e tutti. La sua villa, che si trova in Cielo Alto sulle colline di Bel-Air, è proprio al fianco di quella da poco presa in affitto dal regista Roman Polanski e da sua moglie, la bellissima attrice Sharon Tate (Margot Robbie).

Le vicende di Rick e Cliff e quelle di Sharon Tate procederanno in parallelo, fino a quando si incroceranno in maniera inaspettata proprio in una data fatidica.

Il film sarà introdotto e commentato dal critico cinematografico Alessandro Leone.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore