Il sottosegretario all’Istruzione Azzolina all’Ite Tosi: “Modello da replicare”

La viceministra ha incontrato la dirigenza, gli insegnanti e gli studenti nell'ambito della rete delle Avanguardie Educative che riunisce le scuole innovative italiane

lucia azzolina ite tosi

La viceministra all’Istruzione Lucia Azzolina del Movimento 5 Stelle ha fatto visita questa mattina all’Ite Tosi, scuola di eccellenza di Busto Arsizio, nell’ambito delle Avanguardie educative, una rete di istituti che fanno innovazione in maniera coraggiosa. Durante la sua visita la sottosegretaria ha visitato l’istituto e ha parlato coi ragazzi di scuola e di futuro.

Così ha commentato la visita su Facebook: «Oggi un piccolo “ritorno” a scuola. A Busto Arsizio, in provincia di Varese, all’Istituto Tosi abbiamo parlato di avanguardie educative. Cosa sono? Sono istituti in cui si ragiona fuori dagli schemi, si fa innovazione, si offre, osando e usando anche un pizzico di coraggio, una scuola diversa, nuova, agli studenti. Qui i ragazzi sono davvero al centro. Sono scuole a loro modo eccezionali, ma dove l’innovazione nasce dal basso. Sono modelli, perciò del tutto replicabili. Basta volerlo».

L’auspicio della Azzolina: «Prendiamo le migliori pratiche, diffondiamole, mettiamo i ragazzi in primo piano. Usciamo da una visione della scuola come luogo problematico, usciamo da una narrazione al ribasso. Portiamo tutta la scuola ad essere un’avanguardia. Abbiamo bisogno di questa svolta. È un sogno realizzabile. Ma serve coraggio. Io ne sono convinta».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore