La fiction con Valentina piace: 4,6 milioni davanti alla TV per “Ognuno è perfetto”

La fiction sulle disabilità interpretata da giovani attori con la sindrome di Down tra cui la bustocca Valentina Venturin è stata la più vista della serata. Stasera di nuovo in tv

Ottimo esordio in prima serata su Rai1 per “Ognuno è perfetto”: la fiction sulle disabilità, interpretata da giovani attori con la sindrome di Down, affiancati da Edoardo Leo e Cristiana Capotondi, si aggiudica il prime time con 4 milioni 617mila spettatori e il 20,7 di share, salito al 25,7 tra il pubblico femminile. Tra gli attori che hanno incollato allo schermo milioni di telespettatori anche Valentina, una ragazza di Busto Arsizio che in questo articolo ci ha raccontato la sua storia.

Questa commedia tenera ed emozionante che racconta l’incredibile avventura di un gruppo di ragazzi in un viaggio unico e indimenticabile che li vedrà attraversare frontiere e sfidare pregiudizi è stato il programma più visto della serata. La fiction ha infatti abbondantemente staccato il secondo programma più visto della serata che è stato Live Non è la D’Urso su Canale 5 che ha incassato il 13,1% di share.

ognuno è perfetto

E stasera in prima serata alle 21.25 sempre su Rai1 ci sarà la seconda puntata della serie “Ognuno è perfetto”. Una storia che anche stasera farà commuovere e sorridere grazie ad un cast di attori raffinati e amati dal pubblico tra cui Edoardo Leo, Cristiana Capotondi, Nicole Grimaudo, Lele Vannoli e Piera degli Esposti, accompagnati da un irresistibile gruppo di esordienti (Gabriele Di Bello, Alice De Carlo, Aldo Arturo Pavesi, Matteo Dall’Armi e appunto la bustocca Valentina Venturin.

“Ognuno è perfetto” racconta la fuga dei ragazzi, braccati da due adulti che litigano mentre cercano di riportarli a casa e che darà vita a una rocambolesca serie di avventure sospese tra dramma e commedia, ma sempre intrise di realismo. Il viaggio sarà per tutti un’occasione di crescita personale, che a volte però avviene anche in modi imprevedibili. Perché è vero che i ragazzi con la Sindrome di Down hanno bisogno dell’aiuto degli adulti, ma questa serie – sei episodi per tre prime serate – racconta che è vero anche il contrario: se si impara davvero a conoscerli, questi ragazzi hanno molto da insegnare a tutti noi.  Chi si fosse perso le prime puntate può rivederle su RaiPlay (clicca qui)

Valentina realizza il suo sogno: in prima serata in “Ognuno è perfetto”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore